02
Gio, Apr

Spaccio. Minore ai domiciliari

Spaccio. Minore ai domiciliari

Cronaca

Grottaglie. Ragazzo di 16 anni sorpreso con circa 70 grammi di hashish

Gli agenti di Polizia di Grottaglie hanno arrestato in flagranza di reato un minore per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Un equipaggio della Volante ha notato alcuni ragazzi che, in gruppo, parlavano tra loro.
Due di questi, alla vista dell’auto della Polizia, si sono allontanati ed hanno cercato di disfarsi di due involucri lanciandoli lontano ed in direzione opposta a quella in cui si trovavano.
Il movimento non è passato inosservato ai poliziotti che sono riusciti subito a fermare i due, recuperando poi gli involucri che contenevano alcune dosi di hashish per un peso di circa 20 grammi.
Nelle fasi dell’identificazione, gli agenti hanno notato che uno dei fermati cercava di usare il telefono cellulare, presumibilmente per avvisare qualcuno di quanto stava accadendo.
Messo alle strette, il ragazzo, poco più che 16enne, ha confessato di aver avvertito un suo conoscente del rischio di un' eventuale perquisizione in casa: nell' armadio della camera da letto infatti era nascosta altra sostanza stupefacente. La successiva perquisizione domiciliare nell'abitazione del minore fermato ha
effettivamente permesso di recuperare altri 60 grammi circa di hashish già suddivisi in dosi e pronti per lo spaccio, oltre a tutto il necessario per il suo confezionamento. Il giovane è stato tratto in arresto e posto in regime degli arresti domiciliari.

 

Fanizza Group Carglass