29
Dom, Mar

Spaccio in casa

Spaccio in casa

Cronaca

Finisce nella rete dei Falchi un pregiudicato sorpreso con la sostanza stupefacente nella sua abitazione di via Ancona

I Falchi della Squadra Mobile di Taranto hanno arrestato un pregiudicato, ritenuto responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti hanno prestato la loro attenzione ai plessi popolari di via Ancona, peraltro già sotto osservazione per la presenza di numerosi pregiudicati agli arresti domiciliari.
Proprio in una di queste palazzine, i falchi avevano notato un continuo andirivieni di giovani, peraltro già noti come assuntori di sostanze stupefacenti. Individuato l’appartamento nel quale era presumibile che fosse nata una nuova piazza di spaccio, i poliziotti hanno deciso di procedere ad una perquisizione domiciliare, e hanno sorpreso l'uomo.
All’interno di un borsello, i Falchi hanno rinvenuto tre involucri termosaldati contenenti cocaina per un peso complessivo di più di 3 grammi, un bilancino di precisione, una lama intrisa della stessa sostanza, oltre a tutto il necessario per il confezionamento delle dosi. Trovati e sequestrata anche la somma di 320 euro, suddivisa in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell’illecita attività. All’esito delle formalità di rito, il pregiudicato è stato tratto in arresto.

Fanizza Group Carglass