19
Mer, Dic

‘FISH AND C.H.I.P.S.’: il mare protagonista

‘FISH AND C.H.I.P.S.’: il mare protagonista

Attualità

Il Progetto InterregGrecia-Italia di valorizzazione e promozione culturale e turistica del patrimonio materiale ed immateriale del mare verrà presentato giovedì 

Il progetto italo-greco ‘FISH & C.H.I.P.S.’ (Fischeris, Cultural Heritage, Identity and Partecipated Societies) che ha come protagonista il mare, la pesca, le tradizioni marinare, la storia e le civiltà stratificate nel mare e lungo le sue coste, vede coinvolti, in qualità di capofila per l’Italia: l’Università di Foggia (Dipartimento di Studi Umanistici), la Regione Puglia, Lega Coop Pesca, Confcommercio Taranto e il Museo Archeologico MArTA (partner associato); sul fronte greco: l’Università Ionia di Corfù, l’Eforia Museo di Corfù e l’Associazione di pescatori del Villaggio di Petriti (partner associato).
Fish& Chips rappresenta un’importante opportunità per Taranto, un’occasione di valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio del mare in un’ottica di costruzione di uno sviluppo futuro sostenibile e alternativo del territorio. Il progetto prevede un budget complessivo di 905 mila euro.
Nel corso della conferenza di presentazione verranno illustrati obiettivi e linee generali del progetto, gli interventi e le attività che si andranno a realizzare, la programmazione. Interverranno per il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia: i professori Giuliano VOLPE (ordinario di Archeologia Cristiana e Medioevale), Danilo LEONE (ricercatore di Metodologia della Ricerca archeologica), Maria TURCHIANO (ricercatore di Archeologia Cristiana e Medioevale); Aldo PATRUNO (Direttore del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e valorizzazione del territorio della Regione Puglia); Cosimo BISIGNANO (dirigente naz. Lega Coop Pesca); Cosimo D’ANDRIA (responsabile categoria Mitilicoltori Confcommercio Taranto); Leonardo GIANGRANDE(presidente prov. Confcommercio Taranto); Eva DEGL’ INNOCENTI (Direttrice Museo Archeologico MArTA); conclude Gianfranco GADALETA (Coordinatore del Segretariato Congiunto Interreg V-A Greece-Italy Programme 2014-2020)

 

Fanizza Group Carglass