14
Mer, Nov

Taranto, ponti e viadotti sotto osservazione

Taranto, ponti e viadotti sotto osservazione

Attualità

Una prima ricognizione sullo stato di salute di ponti e viadotti. L’assessorato ai Lavori Pubblici programma una serie di ispezioni a favore di sovrappassi e ponti del capoluogo jonico

Una prima ricognizione sullo stato di salute di ponti e viadotti. L’Amministrazione comunale investe 50 mila euro per il cavalcaferrovia sulla strada per Massafra (zona Taranto croce), dei 5 manufatti (sovrappassi e cavalcavia) distribuiti lungo via Ancona, del piazzale Bestat (superficie pedonale e sottopasso carrabile) e del cavalcaferrovia su via Napoli. A questi, dove necessario, seguiranno alcuni interventi di riqualificazione.

“Tale attività - ha spiegato il Sindaco Melucci - era indifferibile; considerando l’età dei manufatti è già in corso ed è in piena sintonia con la pianificazione che caratterizza la nostra azione amministrativa. Avendo piena contezza dello stato delle infrastrutture cittadine, infatti, possiamo prevedere gli interventi per tempo e senza farci trovare impreparati dalle emergenze”.

“Per la riqualificazione strutturale del piazzale Bestat - interviene l’assessore Motolese - il Comune ha già messo a bilancio 400mila euro cui si aggiungeranno altre risorse necessarie per impianto di illuminazione e tinteggiatura. Un percorso che sarà seguito anche per le altre infrastrutture coinvolte, all'esito delle attività di ispezione”.

 

Fanizza Group Carglass