21
Mer, Nov

Taranto, una città ostaggio della pioggia

Taranto, una città ostaggio della pioggia

Attualità

E’ una città in consegna al maltempo quella che le immagini restituiscono. A poche ore dalla pioggia copiosa abbattutasi sul capoluogo jonico le strade cittadine risultano allagate e impraticabili. Nelle prossime ore si registrano ancora precipitazioni abbondanti

E’ una città in consegna al maltempo quella che le immagini restituiscono. A poche ore dalla pioggia copiosa abbattutasi sul capoluogo jonico le strade cittadine risultano allagate e impraticabili. Numerosi i disagi registrati: automobilisti impossibilitati a lasciare la propria autovettura perché costretti nei propri mezzi a causa dell’acqua salita già di diversi centimetri. In tilt una segnaletica semaforica in via Cesare Battisti e notevole traffico veicolare. Particolarmente impervio il tratto che lega Taranto a Statte e lo snodo del Ponte Punta Penna. Un periodo nefasto quello autunnale che sta mettendo in ginocchio l’intera penisola. Numerose le lagnanze di chi in città, a piedi con i mezzi, sembra penalizzato dal meteo avverso. Buche vistose, marciapiedi allagati, e sottopassi sommersi sembrano la norma. La situazione peggiora nelle ore di buio: gestire il maltempo significa viaggiare destreggiando pioggia e scarsa illuminazione. Nelle prossime ore le previsioni non appaiono incoraggianti: per la giornata di oggi e di domani infatti si annunciano precipitazioni abbondanti.

Fanizza Group Carglass