20
Sab, Apr

La “Rivoluzione Gentile” a Mare Chiaro

La “Rivoluzione Gentile” a Mare Chiaro

Attualità

Cumuli di plastica raccolti da volontari sulla spiaggia a San Vito

L'iniziativa, organizzata dall'associazione “Plasticaqqua”, ha visto anche la partecipazione di “Retake” e “Legambiente”. Operazioni di pulizia hanno interessato la spiaggia di Mare Chiaro, a San Vito, e purtroppo il risultato è stato un cumulo di rifiuti in plastica, nonostante quella parte di litorale fosse stata già oggetto di interventi da parte dei volontari. Così Alessandra Laghezza di Retake Taranto: “Crediamo nella sinergia e nella collaborazione come unico modo per raggiungere risultati. Piccoli gesti messi insieme permettono di centrare gli obiettivi. Ci confermiamo “portatori di una Rivoluzione Gentile”. Con il buon esempio possiamo indurre gli altri a fare lo stesso. Durante l'ultima iniziativa,abbiamo trovato addirittura una bottiglia di plastica col prezzo in lire. Pensate da quanto tempo era lì. Poi reti da pesca”. Un invito a questo proposito rivolto proprio a chi trae profitto dal mare: “Abbiatene cura”.
Ai quaranta volontari appartenenti alle tre associazioni, che hanno dedicato un po del loro tempo libero per rimuovere i rifiuti, si sono uniti anche cittadini volenterosi non legati ad alcun gruppo, che erano venuti a conoscenza dell'iniziativa attraverso il canale social.
C'è stato anche chi, come Valentina, milanese di 24 anni che in questo periodo vive a Taranto, domenica era presente per collaborare alla buona riuscita dell'operazione, ma non ha potuto fare a meno di mostrare il suo dispiacere perché si aspettava una più massiccia presenza di giovani.

Fanizza Group Carglass