24
Ven, Mag

Riondino: “Taranto tradita dal Movimento 5 Stelle"

Riondino: “Taranto tradita dal M5S”

Attualità

Il direttore artistico dell'Uno maggio Taranto punta il dito contro il 'Movimento' responsabile  di aver disatteso le aspettative dell’elettorato jonico. "La fabbrica assassina ora non preoccupa più nessuno"

“Taranto è stata tradita. Il Movimento 5 Stelle l'ha usata per fare incetti di voti, dove alle elezioni ha preso quasi il 50% delle preferenze, e poi l'ha lasciata al suo destino. Anche io ho votato il Movimento perché mi fidavo, ci ho messo la faccia in televisione, nelle interviste. Ma siamo stati tutti traditi”.

L’attore e direttore artistico dell’Uno Maggio Taranto, Michele Riondino punta il dito contro i pentastellati responsabili di aver fatto 'incetta' di voti nel capoluogo jonico esibendo il 'falso mito' della chiusura degli impianti del siderurgico. “La fabbrica assassina – ha dichiarato Riondino, secondo Ansa, quest'oggi a Roma alla presentazione dell'edizione 2019 dell'evento organizzato dal Comitato cittadini e lavoratori liberi e pensanti – ora non preoccupa più nessuno”. “La faccenda Taranto – ha aggiunto – è politica, prima di tutto, occupazionale, sanitaria e ambientale, interessa tutta Italia”

Fanizza Group Carglass