19
Lun, Ago

“Taranto ha pagato un ‘debito ecologico’”

“Taranto ha pagato un ‘debito ecologico’”

Attualità

Monsignor Santoro ha quest’oggi celebrato l’omelia in occasione del precetto pasquale nello stabilimento ArcelorMittal di Taranto

“Taranto particolarmente ha pagato quello che papa Francesco chiama 'debito ecologico'. Ha prodotto acciaio per tutto il Paese ed ora piangiamo per i nostri morti adulti e bambini”. Questo il commento dell’arcivescovo di Taranto Filippo Santoro in occasione della messa di precetto pasquale celebrata nello stabilimento siderurgico ArcelorMittal (ex Ilva) di Taranto.

Presenti anche l'ad dell'azienda, Mattheiu Jehel, il prefetto di Taranto Antonella Bellomo, autorità politiche, civili, militari e religiose, una rappresentanza di dipendenti dello stabilimento e loro familiari. Questa mattina il vescovo ha riferito di aver ricevuto una telefonata da parte del ministro dell'Ambiente Sergio Costa, che “lo ha pregato di portare il suo saluto alla proprietà, ai lavoratori e ai loro familiari, alle autorità presenti e alla città di Taranto”.

Fanizza Group Carglass