19
Lun, Ago

Marcia della civiltà

Marcia della civiltà

Attualità

Associazioni, Scuole, Comitati, Partiti e Movimenti di Manduria chiedono giustizia per Antonio Stano e esprimono “orrore per la tragedia accaduta, ma al tempo stesso respingono i giudizi nei confronti della comunità

“Gli sconvolgenti fatti che si sono verificati in queste settimane hanno portato il dibattito pubblico a occuparsi non solo della drammatica vicenda in sé, ma anche di tutta la comunità manduriana, fatta oggetto di continui giudizi sommari e diffamatori che hanno inferto alla nostra Città, già sconvolta e confusa, un ennesimo colpo devastante”. Inizia così la nota a firma di Associazioni, Scuole, Comitati, Partiti e Movimenti di Manduria che chiedono giustizia per Antonio Stano e esprimono “orrore per la tragedia accaduta. La marcia di oggi rappresenta, in questo momento di dolore di un’intera comunità, il nostro impegno a non dimenticare e a costituirci coraggiosamente quale baluardo contro ogni nefandezza che possa accadere intorno a noi. Allo stesso tempo, respingiamo in maniera altrettanto netta i giudizi che si stanno levando da più parti ai danni di tutta la comunità di Manduria e le numerose strumentalizzazioni in atto, diffidando chiunque dall’offendere la dignità di una popolazione fatta per la gran parte di persone pacifiche, oneste e solidali. Tuttavia una vicenda così atroce ci interpella in quanto comunità e ci spinge ad un maggiore impegno nei confronti di giovani, famiglie, persone sole: ci doteremo di strumenti e strategie per prevenire e contrastare ogni tipo di abbandono. Solo così la triste fine di Antonio Stano non sarà archiviata esclusivamente come un tragico fatto di cronaca”.

Fanizza Group Carglass