23
Mar, Lug

Danni al Tribunale di Taranto, sospese le attività

Danni al Tribunale di Taranto, sospese le attività

Attualità

All’indomani della violenta tromba d’aria che ha colpito il capoluogo jonico è stato interdetto l’accesso al pubblico nel Palazzo di Giustizia tarantino “a causa dei danni causati sulle vetrate”

All’indomani della violenta tromba d’aria che ha colpito il capoluogo jonico nel pomeriggio di ieri è stato interdetto l’accesso al pubblico nel Palazzo di Giustizia tarantino “a causa dei danni causati sulle vetrate”

Questo indicato da un avviso affisso all'ingresso dell’edificio a firma del presidente facente funzioni Anna De Simone e del procuratore Carlo Capristo. Le vetrate infrante dalla furia del vento e dell’acqua abbattutasi con forza sono precipitate all’interno della struttura che resterà chiusa per motivi di sicurezza “fino a nuovo ordine”. “Disposizione perentorie impartite dai Vigili del Fuoco”, alle quali pubblico e addetti ai lavori, personale dipendente, avvocati, magistrati e cancellieri dovranno sottostare con inevitabile sospensione delle attività. Nel frattempo i Vigili del Fuoco a lavoro stanno mettendo in sicurezza l’area.

Fanizza Group Carglass