03
Ven, Apr

“Nel Cis progetti e risorse per riqualificare i Tamburi”

“Nel Cis progetti e risorse per riqualificare i Tamburi”

Attualità

Due gli interventi principali: una foresta urbana e la demolizione delle “case parcheggio” e delle palazzine vicine alle collinette ecologiche. Lo evidenzia il Consigliere regionale Michele Mazzarano

Il Consigliere regionale Michele Mazzarano considera indispensabile accelerare su un percorso già avviato per risanare il rione Tamburi.
“Il Contratto Istituzionale di Sviluppo (Cis) contiene già al suo interno la progettualità e le risorse per riqualificare il quartiere tarantino a ridosso dello stabilimento siderurgico. Due gli interventi principali: il primo quello della realizzazione della foresta urbana, un grande polmone verde realizzato intorno al quartiere per mitigare gli effetti dell'inquinamento; il secondo intervento prevede la demolizione degli alloggi del patrimonio immobiliare abitativo dell'Arca Jonica, meglio conosciute come “case parcheggio”, e delle palazzine a ridosso delle collinette ecologiche. Al contempo per gli attuali assegnatari delle case di edilizia popolare verranno realizzate nuove abitazioni su aree di proprietà del Comune di Taranto. Il piano di risanamento e riqualificazione non solo è stato da tempo presentato dal Comune di Taranto per un importo di circa 82 milioni di euro, ma è già in una prima fase la progettazione di 485 alloggi diffusi in altre aree della città, in attuazione del protocollo d'intesa stipulato dallo stesso Comune con Regione Puglia e Arca”.
Infine Mazzarano aggiunge inoltre “chiunque abbia intentato cause di risarcimento connesso al deprezzamento degli immobili e al ridotto godimento degli stessi, deve proseguire nell’azione giudiziaria e pretendere che vengano pagati i danni subiti”.

 

Fanizza Group Carglass