Due paesi in uno

 

Video shock della cokeria dello stabilimento ex Ilva di Taranto. Le immagini che seguono evidenziano anomalie di funzionamento nel processo di distillazione del coke. Fumi neri e densi (dalla natura si presume cancerogena) si alzano in cielo senza captazione, sia in fase di sfornamento coke che di caricamento dei forni delle batterie. Emissioni il cui impatto sulla città e in particolare sul quartiere Tamburi, quello più adiacente la fabbrica, risultano allarmanti. Poche centinaia di metri infatti distano le cokerie dallo stesso rione, quello più esposto. A rischio gli operai impiegati direttamente nel processo, specie le ditte in appalto, obbligate a convivere con simili scenari ogni giorno.