17
Sab, Nov

"Nessuno come noi"

"Nessuno come noi"

Cultura

Uscirà giovedì 18 ottobre al cinema la  trasposizione cinematografica del libro di Luca Bianchini. Mese  impegnativo per lo scrittore torinese, il cui ultimo romanzo "So che un giorno tornerai" è in libreria da appena due settimane

Ottobre mese denso d’impegni per lo scrittore torinese Luca Bianchini che torna nelle librerie con il romanzo “So che un giorno tornerai”, uscito per la Mondadori martedì 2 ottobre, e nei cinema con la trasposizione cinematografica del suo libro “Nessuno come noi”.
Ispirato a una storia vera, “So che un giorno tornerai” esce a un anno di distanza dall’ultimo lavoro e racconta la storia di Angela che diventa madre negli anni sessanta, quando ancora non aveva vent’anni, innamorata di Pasquale, un mercante di jeans, affascinante e già sposato. Pasquale scappa dalle sue responsabilità e lascia Angela, che crescerà da sola la piccola Emma insieme alla sua famiglia numerosa e sgangherata. Emma cresce libera e anticonformista, come la Trieste in cui vive, fino a quando deciderà di mettersi alla ricerca di suo padre.
In questo libro, Luca Bianchini scrive un romanzo sulla ricerca delle nostre origini, la scoperta di chi siamo e della magia di quell’amore che sa aspettare, e con un pizzico di nostalgia e con ironia ci prende per mano portandoci a conoscere i sentimenti più nascosti per scoprire che non hanno confini.
Dopo i film “Io che amo solo te” e “La cena di Natale” giovedì 18 ottobre uscirà al cinema il film “Nessuno come noi” diretto dal regista Volfango De Biasi e prodotto da Medusa Film.
Protagonisti del film sono Alessandro Preziosi, che interpreta il professor Umberto Fioravanti, e Sarah Felberbaum, che indossa i panni della professoressa Betty Bottone; sul grande schermo una stupenda storia di amicizia e di amore ambientata negli anni ’80.