24
Mar, Nov

Marco D’Aniello: “Il mio tuffo nei sogni”

Marco D’Aniello: “Il mio tuffo nei sogni”

Libri

 

Una storia di sport e amicizia

Un ragazzo tarantino, esempio tangibile di come lo sport, il cui ruolo non è mai stato così in discussione come in questo assurdo periodo pandemico, sia fondamentale nello sviluppo psicofisico dell’individuo. Il nostro amico Marco D’Aniello, atleta di livello Nazionale, raccontato in un libro che abbiamo il piacere di segnalarvi, già disponibile online ed a breve acquistabile nelle librerie della nostra città.

Da bambino speciale a campione di nuoto: nel 2019 ha conquistato il record italiano assoluto nella categoria Juniores 50 metri stile libero ai Campionati Nazionali della FISDIR, Marco D’Aniello si fa spazio nel mondo tra fragilità e forza, difficoltà e conquiste. Grazie all’amore della sua famiglia ha incanalato nello sport quell’energia ridondante che è uno dei sintomi dell’autismo. È salito sul gradino più alto del podio ed è diventato un portatore sano di felicità. Non solo, Marco sogna e scopre che a volte i desideri si realizzano. Che poi dietro a tutto ciò ci sia un vissuto carico di un dolore non indifferente, lo si scopre leggendo Il mio tuffo nei sogni (prefazione di Mara Venier) nel quale la giornalista Rossella Montemurro, grazie all’intuizione dello scrittore Lorenzo Laporta e con la complicità di Cinzia e Roberto, i genitori di Marco, racconta la sua storia.