BREAKING NEWS
Domenica, 22 Ottobre 2017
"Wind day. Libertà negate ai cittadini, un favore agli inquinatori". Domani dalle 10.30 alle 12.30 sit in di protesta, organizzato dai "Genitori Tarantini",  sotto la Prefettura

Musical Sense

Musica
Typography

Per la prima volta in Italia un singolo in linguaggio BRAILLE Sarà realizzato da due RIFUGIATI NON VEDENTI dello SPRAR di Martina Franca

Dopo il successo dell’esperienza musicale e interculturale di “Salam Music Stage”, che ha dato la possibilità a quattro richiedenti asilo politico di realizzare il loro sogno discografico, di salire sul palco del Taranto Rock Festival e di avere visibilità internazionale, oltre che di seguire un percorso formativo adatto alle loro esigenze e passioni, Salam e Joe Black Production continuano la loro collaborazione col progetto “Musical Sense®”.
IDEA PROGETTUALE ED OBIETTIVI DEL PROGETTO “Musical Sense®
L'idea nasce dalla volontà di proporre, anche in Italia, per la prima volta la produzione e distribuzione discografica in tutta Italia e nel resto del mondo di un singolo in linguaggio braille (per persone non vedenti). Idea già sperimentata recentemente negli Stati Uniti tramite l’artista Rihanna, e che ha riscosso molto interesse e approvazione da tutto il pubblico.
I PROTAGONISTI
Sull’esempio di Salam Music Stage, il nuovo progetto è indirizzato a due ospiti dello Sprar di Martina Franca accomunati dalla passione per la musica ed il canto ma anche da una storia di sofferenza legata alla loro fragilità e al loro status: Nathaniel, non vedente di 27 anni proveniente dalla Liberia, di religione cristiana e Ahmad rifugiato politico non vedente di 42 anni proveniente da Aleppo (Siria) abile percussionista, direligione musulmana. Nathaniel e Ahmad sono i protagonisti di questo progetto realizzato  in collaborazione con lo SPRAR di Martina Franca finalizzato alla produzione e promozione del primo Cd musicale in Italia per non vedenti/ipovedenti che sarà stampato in linguaggio braille e distribuito in tutti i negozi di musica del territorio Italiano (comprese alcune catene di ipermercati commerciali) e nel resto del mondo tramite la catena Amazon oltre agli store digitali come iTunes, Simfy Africa, Spotify e altri ancora.
GLI OBIETTIVI
L’obiettivo del progetto è duplice: 1) dare una possibilità di espressione artistica ai due beneficiari tramite la realizzazione di un singolo musicale, 2) raccontare e raccontarsi, attraverso un inserto audio (un racconto) che incoraggi altre persone come loro a non perdere mai la speranza per una vita migliore, e quindi di essere di esempio e incoraggiamento per continuare a perseguire i sogni con determinazione perché comunque, anche nella fragilità, si possono raggiungere traguardi importanti.

WhatsApp Share