10
Lun, Dic

“Dune Festival”: Protagonista la bellezza del territorio

“Dune Festival”: Protagonista la bellezza del territorio

Musica

Riscoperta e valorizzazione del territorio, che spesso viene dimenticato e maltrattato. Queste sono le due parole chiave dell’evento “Dune Festival”, che si terrà sabato 2 giugno al Tayga Beach

Il “Dune Festival”: un evento che ha come obiettivo la promozione del territorio di Campormarino e più in generale dell’intera Litoranea Salentina. La manifestazione è stata organizzata grazie al lavoro sinergico di Associazione Terra, Experimentart, Jonian Surf Project, Sister Eventi, Fabrizio Iurlano Comunicazione e Artesia.
Durante la conferenza stampa, che si è svolta presso il “Vibe Bar e Grill”, sono intervenuti gli organizzatori i quali hanno raccontato come si svolgerà il “Dune Festival” (ingresso gratuito), durante il quale sono previste attività sportive, ludiche e culturali a cura di esperti dei diversi settori, che con una serie di iniziative intratterranno i partecipanti. Ci sarà la musica a fare da cornice a questa giornata dedicata alla natura e, a partire dalle 19.00, il “Dune Sunset” vedrà alla console Ciro Merode, Tuppi dj e la special guest Claudio Di Rocco.
A prendere per primo la parola è stato Emilio Porchetti, il quale ha sottolineato l’importanza di questa manifestazione, unendo informazione e divertimento come veicolo per diffondere l’importanza della tutela del territorio. “Il fine di eventi come il Dune Festival è divulgare la consapevolezza del valore del nostro territorio che molti, purtroppo, non conoscono o conoscono solo in parte. Dobbiamo improvvisarci promotori delle nostre bellezze paesaggistiche e, tra queste, occupano un posto di rilievo le famose dune che si estendono per l’intero litorale maruggese conferendo un fascino particolare alla costa e al suo mare cristallino. Vogliamo dare risalto a queste meraviglie della natura attraverso l’intervento di profili di spicco che possano raccontare nei dettagli le peculiarità di questi luoghi”.
Un ringraziamento da parte degli organizzatori è stato rivolto a Biagio Fimino, titolare del Tayga Beach, che ha messo in evidenza la necessità di far apprezzare i nostri territori a un pubblico sempre più ampio, un territorio apprezzato di più dagli stranieri che dagli stessi tarantini.
Durante la manifestazione ci saranno anche esperti del settore, come il Dottor Paride Fiore (biologo), che affronteranno il tema delle dune, illustrando l’importante ruolo che rivestono nel contrasto all’erosione costiera. Inoltre, ci sarà anche Maurizio Ingrosso (WWF Policoro), il quale parlerà della conservazione delle tartarughe, sensibilizzando i cittadini a partecipare alle attività di ricerca dei nidi e alla raccolta dei dati.

ATTIVITÀ E PERFORMANCE IN CALENDARIO
Laboratori teatrali per grandi e piccini, creazioni di maschere e marionette (TESTE DI LEGNO)
Plastic Pirates & Turtles Guardians (GREENROPE)
Life Euro Turtels (WWF POLICORO)
Mostra fotografica su vita e paesaggi (Cristina Spadaro)
Stone Balancing – Pierte in Equilibrio (Mauro Ferilli)
Convegno informativo/illustrativo sulle Dune e il Paesaggio – Storia, funzione e forme di vita (a cura del biologo PARIDE FIORE – illustrazioni a cura di ILARIA CARACCIOLO)
Danza aerea e spettacoli di fuoco (Ilaria Manigrasso)
Battesimo del Mare – Introduzione al Diving (STEFANIA MARRULLI)
Attività di sport acquatici – sup surf & canoa (JONIAN SURF PROJECT)
Yoga & Yoga in Volo (GABRIELLA CALSOLARO)
Installazioni di tavole da surf dipinte su sabbia (TED OFFICINR TARANTO)

DUNE SUNSET
A partire dalle h. 19.00 introducing PA.CO dj
VERY SPECIAL GUEST
MR. CLAUDIO DI ROCCO