BREAKING NEWS
Domenica, 28 Maggio 2017
CANOA POLO. Si conclude oggi presso la Sezione L.N.I. di Taranto il campionato maschile di A1

“Mio nipote nella Giungla”

Cultura
Typography

Oliviero Beha, noto giornalista e conduttore radiotelevisivo, venerdì 17 febbraio presenterà il suo libro durante un incontro organizzato dalla BCC di San Marzano di San Giuseppe in collaborazione con “Il Libro Possibile” presso l’Auditorium della Banca a Grottaglie


Oliviero Beha, giornalista e conduttore televisivo, sarà ospite della BCC di San Marzano nell’Auditorium della filiale di Grottaglie, venerdì 17 Febbraio, per presentare il suo ultimo libro “Mio nipote nella giungla”, edito da Chiarelettere. Un vero e proprio manuale di sopravvivenza che l'autore propone al nipote di un anno, per metterlo in guardia dei pericoli che corre. Dialoga con l’autore Giuseppe De Tomaso, direttore della Gazzetta del Mezzogiorno.
“Mio nipote nella Giungla” è una forte critica alla società odierna.
“Viviamo in una giungla, sia esteriore che interiore. – ha dichiarato Beha - Ovunque ci si gira sembra che la cosa più importante del mondo sia diventata la cucina, si parla solo di cibo, la gente vuole fare lo chef, adesso va di moda questa cosa qui. E questa giungla l’ha costruita la mia generazione. Abbiamo costruito una società basata sul fondamentalismo, siamo abituati a sentire parlare solo di fondamentalismo islamico e di fondamentalismo religioso, però va anche fatta una riflessione su quale sia il nostro di fondamentalismo. Il fondamentalismo occidentale è il denaro, tutto si traduce in denaro. Siamo denarizzati. Ma i soldi non possono essere l’unica bussola della nostra vita”.
L’incontro, ad ingresso libero, è organizzato dalla BCC San Marzano in collaborazione con la storica kermesse culturale “Il Libro Possibile“, che propone ogni anno sul territorio pugliese cartelloni importanti di presentazioni di libri con autori di fama nazionale ed internazionale.
“Siamo lieti di ospitare una firma prestigiosa come quella di Oliviero Beha. – ha detto con soddisfazione il direttore generale della BCC di San Marzano Emanuele Di Palma - Da sempre la nostra banca è impegnata nella valorizzazione della cultura sul territorio, che riteniamo essere un patrimonio dal valore inestimabile e soprattutto fondamentale per il miglioramento della qualità della vita”.

Anna Rita Palmisani