Breaking news
Giovedì, 26 Aprile 2018
Droga. Deteneva 8 confezioni di Suboxone. Denunciato pregiudicato.

“Tanto gentile e tanto onesta pare”

Scuola
Typography

Venerdi 12 gennaio l' “Orazio Flacco” di Castellaneta, in occasione della Notte Nazionale del Liceo Classico,  ha aperto le porte alla comunità mettendo in risalto le virtù didattiche e artistiche dei suoi ragazzi. La donna e il suo ruolo nel corso dei secoli è stato il tema scelto

Sei ore di apertura straordinaria, dalle 18 alle 24, di tutti i Licei Classici di Italia, in occasione della Notte nazionale del Liceo Classico, giunta alla sua quarta edizione, in cui giovani studenti si esibiscono in svariate performance come letture pubbliche, recitazioni, concerti, rappresentazioni teatrali, dibattiti e chi più ne ha più ne metta. A Castellaneta, il liceo “Flacco” ha festeggiato la giornata ad esso dedicata proponendo canti, video e discussioni organizzati dalla sezione classico- linguistica e incentrati sull’ universo femminile tra classicismo e modernità. La riflessione sul mondo femminile e sul ruolo della donna nel corso dei secoli, è stata scandita in diverse tappe dispiegate lungo un andamento cronologico, partendo pertanto dal mondo classico e giungendo alle moderne battaglie per il riconoscimento dei diritti della donna. Immagini, musiche, parole e passi letterari hanno contribuito alla rivisitazione e interpretazione del lungo e faticoso cammino dell’emancipazione femminile. “Tanto gentile e tanto onesta pare” è stato il titolo del tema scelto per l’occasione e forse non a caso dal momento che l’autore dell’omonimo sonetto, Dante Alighieri, è stato il primo ad aver dato parola e importanza alla donna, nelle pagine delle sue opere.
Il senso profondo della giornata nazionale del liceo classico è il modo in cui questa istituzione si pone al centro del dibattito sull’importanza delle humanae litterae all’interno del panorama scolastico italiano, e si difende mettendo in risalto la dignità e l’importanza che la formazione classica assume nella costruzione di una società libera, pluralistica e democratica.