19
Mar, Nov

"Ascia Nera"

"Ascia Nera"

Cultura

Incontro con Leonardo Palmisano giovedì a Palazzo di Città per presentare l'ultimo libro-inchiesta nel quale lo scrittore pugliese parla della mafia nigeriana. Iniziativa della Uil di Taranto. Modera il direttore di CosmoPolisMedia Vincenzo Carriero

Leonardo Palmisano, scrittore ed etnografo,"Ascia Nera" -("Black Axe") edito da Fandango, presenta l'ultimo libro-inchiesta sullo sfruttamento, e lo fa nell'incontro organizzato dalla UIL di Taranto per il 17 ottobre, alle 17.00, nel "Salone degli Specchi" del Palazzo di Città a Taranto.
Leonardo Palmisano, che il prossimo 21 ottobre verrà insignito dall'Istituto di Ricerca dell'Archivio italiano per il Disarmo "Colomba per la Pace", continua ad indagare la nuova criminalità col suo stile lucido, implacabile "come le mafie che incontra nel suo viaggio all'inferno". Intervista vittime e carnefici di un'organizzazione spietata i cui tentacoli sono arrivati anche in Italia, dove i boss nigeriani dettano legge nei sobborghi delle nostre città; minacciandone concretamente la sicurezza.
Il sindacato di Giancarlo Turi ritiene che l'impegno dedicato a drammatiche situazioni umane, come la schiavitù sessuale e la tratta degli esseri umani, debba essere riservato anche a pesanti situazioni che si verificano in diversi ambiti lavorativi. Se ne parlerà giovedì nell'incontro moderato dal direttore di CosmoPolisMedia Vincenzo Carriero con l'autore di "Ascia Nera", Leonardo Palmisano, con Maria Grazia Anastasia, Sostituto Procuratore della Repubblica, con il Questore di Taranto, Giuseppe Bellassai, con Don Antonio Panico, docente Lumsa e con l'avvocato penalista Carlo Petrone. Il confronto verrà introdotto dal Segretario Generale della Uil di Taranto,Giancarlo Turi.