25
Mar, Feb

SalinellaPelle: parte il primo esperimento di progettazione urbano dal basso

SalinellaPelle: parte il primo esperimento di progettazione urbano dal basso

Economia

Avviato nelle scuole del quartiere ha già raggiunto circa 600 studenti

E’ partito da alcuni giorni il progetto SalinellaPelle: il primo esperimento di progettazione del territorio urbano dal basso per l’area tarantina, teso a migliorare la qualità della vita dell’intera collettività e in particolar modo del quartiere Salinella che nel 2026 si candida ad ospitare per la città di Taranto gran parte delle attività della ventesima edizione dei Giochi del Mediterraneo.

Il progetto avviato nelle scuole del quartiere ha già raggiunto circa 600 studenti (fascia d’età dai 9 ai 12 anni). Tavole di interazione con i ragazzi consentiranno ai tecnici incaricati dello studio di definire le linee guida per un quartiere ideale, a vocazione sportiva, partendo proprio dall’osservazione che i bambini tutti i giorni compiono guardando il quartiere dove vivono, vanno a scuola o fanno sport.

Interessanti gli spunti arrivati dai 600 questionari già raccolti che mettono in luce criticità ma anche potenzialità di un territorio figlio di una progettazione ancora non ultimata.

L’iniziativa realizzata da ANCE Taranto, dagli ordini degli Architetti, Ingegneri e dal Collegio dei geometri della provincia di Taranto, si muove anche grazie alle gambe dei volontari di OPS, l’Osservatorio permanente della Salinella che in questi giorni oltre a coadiuvare i tecnici di SalinellaPelle nelle scuole, svilupperanno nelle prossime ore una interazione ancora più forte con il territorio grazie alla collaborazione con le Parrocchie Santa Famiglia e Spirito Santo.

Il progetto che mira alla collaborazione civica e alla partecipazione attiva della comunità, entra ora in una fase più penetrante grazie al coinvolgimento degli adulti, chiamati a spendere alcuni minuti del loro tempo della compilazione di un breve questionario on line.

Il questionario del tutto anonimo consente di indicare priorità di intervento, ma anche di offrire spunti di riflessione sulla progettazione che dovrà riguardare il quartiere a ridosso delle aree sportive interessate ai Giochi del Mediterraneo.

Il progetto SalinellaPelle è on line all’indirizzo http://forms.gle/DZvqvnZuRuFbs3Vg9.