BREAKING NEWS
Domenica, 22 Ottobre 2017
"Wind day. Libertà negate ai cittadini, un favore agli inquinatori". Domani dalle 10.30 alle 12.30 sit in di protesta, organizzato dai "Genitori Tarantini",  sotto la Prefettura

Ilva in stand by

Economia
Typography

Malgrado le prime indiscrezioni vedessero lo stabilimento aggiudicato alla cordata Arcelor-Mittal-Marcegaglia, il Mise precisa che non vi è al momento alcun via libera definitivo

Ancora nessuna aggiudicazione dell’Ilva. Questo quanto puntualizzano fonti del Mise. Malgrado prime indiscrezioni, ribattute dalle maggiori agenzie stampa, vedessero lo stabilimento già acquisito da Arcelor-Mittal- Marcegaglia al momento non si avrebbe alcun ok definitivo. “I commissari – precisa Ansa - hanno presentato al Comitato di sorveglianza i risultati della gara e la loro proposta di aggiudicazione". Il ministro dello Sviluppo economico nei prossimi giorni valuterà le proposte e prenderà decisioni dopo aver incontrato segretari generali di Fim, Fiom e Uilm, Ugl Metalmeccanici, Cgil, Cisl e Uil il 30 maggio. All'incontro saranno presenti anche il vice ministro Teresa Bellanova e i commissari straordinari dell'Ilva Piero Gnudi, Corrado Carrubba ed Enrico Laghi. La questione appare un dedalo infinito se si considera la posizione della Commissione Europea che nei giorni scorsi aveva convocato le due cordate in corsa per rilevare il siderurgico jonico. L’obiettivo vigilare sulla concorrenza all’interno dell’Ue e come riferisce l’Adnkronos individuare “gli effetti competitivi sul mercato europeo" delle due proposte.