BREAKING NEWS
Domenica, 22 Ottobre 2017
"Wind day. Libertà negate ai cittadini, un favore agli inquinatori". Domani dalle 10.30 alle 12.30 sit in di protesta, organizzato dai "Genitori Tarantini",  sotto la Prefettura

Cibo pugliese: al via "Food Innovation Global Mission"

Economia
Typography

Un progetto che mira a promuovere la salute attraverso la valorizzazione e diffusione nel mondo dell’eccellenza del cibo pugliese

Sviluppare politiche di promozione della salute attraverso la valorizzazione e la diffusione nel mondo dell’eccellenza del cibo pugliese. Questo l’obiettivo fissato dall’Agenzia Regionale Sanitaria – AReS Puglia e l’Organismo regionale per la Formazione in Sanità che hanno aderito al Percorso Food Innovation Global Mission promosso dall’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Essenziale mettere in risalto il messaggio di Puglia-Cibo-Salute e di esplorare le opportunità globali di innovazione.

Il progetto prevede la realizzazione, da parte di studenti provenienti dall’Italia e dall’estero, di un tour attraverso le più importanti capitali mondiali dell’innovazione legata alla filiera dell’agroalimentare nel quale presentare i prodotti italiani e, in particolare pugliesi, attraverso la figura dell’“ambassador” della Regione, il ricercatore sulle culture del cibo e sull’innovazione tecnologica, nonché autore e conduttore TV, Nick Difino,visitare le imprese italiane che si stanno affermando nel mondo ed incontrare alcuni rappresentanti della diplomazia italiana all’estero che da sempre supporta l’internazionalizzazione delle imprese come: Nicola De Santis, console generale d’Italia a Boston, Lorenzo Ortona, console generale d’Italia a San Francisco, Marco Lombardi, console generale d’Italia a Osaka, Marco della Seta, console generale d’Italia a Seoul.

Promuovere dunque un approccio al mondo dell’alimentazione complessivamente più consapevole e attento allo sviluppo e alla tutela della salute degli esseri umani e del pianeta, mappare le tecnologie critiche, diffondere e sviluppare innovazioni nel settore agrifood e rafforzare collegamento tra mondo della formazione e quello delle imprese. Il percorso si concluderà nella Regione Puglia, in qualità di Global Food Innovation Hub, dove si realizzerà un’attività di formazione sul tema del rapporto tra salute, alimentazione ed innovazione.

Il percorso, organizzato in collaborazione con l’Associazione “Buona Puglia, gusto da visitare”, si articola in tre giornate, suddivise per macroaree di riferimento (nord, centro e sud Puglia), nelle quali, in mattinata, si visiteranno alcune aziende innovative nella promozione della salute attraverso i propri prodotti. Il pomeriggio sarà dedicato alla realizzazione di un workshop dedicato al rapporto tra salute ed alimentazione attraverso un confronto tra le esperienze maturate a livello internazionale dai partecipanti del Master e dell’ambassador e quelle sviluppate a livello locale da rappresentanti del settore sanitario – i Direttori di Distretto (Distretti di San Severo, Fasano e Ginosa) ed i relativi Medici di Medicina Generale - dell’agrifood, della ristorazione e dell’ospitalità.