BREAKING NEWS
Domenica, 22 Ottobre 2017
"Wind day. Libertà negate ai cittadini, un favore agli inquinatori". Domani dalle 10.30 alle 12.30 sit in di protesta, organizzato dai "Genitori Tarantini",  sotto la Prefettura

Ilva. Annullato tavolo al Mise

Economia
Typography

Non è possibile per il ministro dello Sviluppo Economico avviare il confronto se sono queste le condizioni. Necessario garantire le condizioni salariali e contrattuali dei lavoratori

Il ministro Carlo Calenda, prende posizione e dichiara che è necessario ripartire dall'accordo di luglio e mantenere i livelli retributivi. Per questo ha comunicato ad Arcelor Mittal che in queste condizioni non è accettabile aprire il tavolo senza garanzie per i lavoratori.
Prima dell'incontro, il ministro ha chiesto all'azienda di modificare la posizione circa la discontinuità di trattamento dei lavoratori. Per il Governo è inutile avviare la trattativa, se non si raggiunge l'accordo su questo presupposto ritenuto necessario. Il tavolo è stato dunque annullato. Ora si attendono risposte dalla proprietà. L'azienda si dovrà confrontare con gli azionisti. Interviene così il Segretario Generale della Uil di Taranto, Giancarlo Turi: "Abbiamo avuto la condivisione del Governo su un punto, ma ce ne sono altri ugualmente importanti. Si tratta di una questione complessa".
Se non si dovesse superare questo punto, il Governo metterà in campo tutte le azioni a disposizione per garantire il rispetto degli impegni presi.