Ilva accordo sindacale: la parola agli operai

Economia
Typography

All’indomani dell’accordo siglato a Roma sono state avviate questa mattina le assemblee nello stabilimento Ilva di Taranto.  I lavoratori dovranno esprimere la propria preferenza in merito alle decisioni assunte al Mise su ArcelorMittai attraverso un sì o un no

All’indomani dell’accordo siglato a Roma sono state avviate questa mattina le assemblee nello stabilimento Ilva di Taranto.  I lavoratori dovranno esprimere la propria preferenza in merito all’accordo con ArcelorMittal, siglato dalle organizzazioni sindacali lo scorso giovedì al mise, attraverso un sì o un no. Dalle 7 alle 8.30 si è svolta la prima assemblea nella sala del Consiglio di fabbrica in occasione della quale sono intervenuti i rappresentanti sindacali per illustrare i termini dell’accordo. La seconda si svolgerà nel refettorio Ima Ovest dalle 15 alle 16.30. Al termine della giornata sarà resa nota la posizione degli operai in seno al siderurgico. Il referendum, secondo fonti sindacali, proseguirà fino a giovedì con due assemblee al giorno indette da Fim, Fiom, Uilm e Usb e successive votazioni.