11
Mar, Dic

Nostra Signora dei Turchi

Nostra Signora dei Turchi

Porto

Inizia una nuova era al Porto di Taranto. Approvata la domanda di concessione per 49 anni del Molo Polisettoriale alla società Yilport. Si tratta della terza più grande compagnia di navigazione mercantile al mondo

Arrivano i turchi al Porto di Taranto. L’Autorità di sistema portuale “Mar Ionio” ha, nella giornata di ieri, accolto la domanda di concessione presentata lo scorso mese di luglio da Yilport Holding As. La concessione durerà complessivamente 49 anni e riguarderà l’intero comparto marittimo denominato “Molo Polisettoriale” (con esclusione della Calata 5 e relative aree retrostanti). Per il presidente dell’Autorità di sistema, Sergio Prete, si tratta di una novità interessante attraverso la quale “sarà possibile rilanciare i traffici marittimi e quelli relativi alla logistica nello scalo jonico”. La Yilport Holding As, controllata al 100% dalla Yildirim Holding AS – gruppo industriale in costante crescita in Turchia – è proprietaria del 24% del capitale di Cma-Cgm, con sede a Marsiglia, e risulta essere la terza più grande compagnia di navigazione mercantile al mondo. Sempre, nella giornata di ieri, il Comitato di gestione ha preso visione delle osservazioni presentate dalla Italcave spa e dell’opposizione inoltrata dal Consorzio Southgate Europe Terminal.