24
Mer, Apr

Porto. Lavoratori ex TCT in assemblea

Porto. Lavoratori ex TCT in assemblea

Porto

Si è tenuto nella sede della Uil il confronto reso necessario dagli ultimi fatti relativi allo scalo jonico

Occorreva fare chiarezza sulle ultime questioni che riguardano il Porto di Taranto. E chiarezza è stata fatta sulla vicenda, sull'attesa, sulle procedure, sui possibili sviluppi (la nuova costituenda società italiana). Ancor di più gli interventi, molto significativi, in diretta telefonica del presidente dell'Autorità di Sistema Portuale, Sergio Prete; del presidente della Provincia, Giovanni Gugliotti; del sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci. Ognuno, per il proprio ruolo, ha espresso, richiamando il rispetto delle norme, le proprie considerazioni sulla questione e dopo la discussione al TAR sulla sospensiva (il prossimo 20 febbraio) sarà avviata da subito ogni procedura di rispettiva competenza per i lavoratori, per lo sviluppo del territorio jonico. In assemblea con i tanti lavoratori presenti, Carmelo Sasso, segretario generale UILTrasporti Taranto; Giancarlo Turi, segretario generale UIL Taranto; Giuseppe Tilocca, responsabile Porto UILTrasporti Taranto.