Foto archivio

Fissato per le 10.00 di domani il confronto presso il Mise al quale prenderanno parte, oltreché i diretti interessati, anche rappresentanti istituzionali più lontani dalle dinamiche che riguardano lo stabilimento tarantino

Operai intossicati in Ilva

E’ accaduto mercoledì scorso in Acciaieria 1. L’emissione di monossido di carbonio fortunatamente non ha determinato gravi conseguenze. I sindacati di categoria evidenziano lo stato di precarietà in cui operano i lavoratori all’interno dello stabilimento

Incontro al Mise: nuove garanzie per Taranto?

Il Ministro Di Maio ha dichiarato di voler approfondire i termini della trattativa sia dal punto di vista ambientale che da quello occupazionale, e che dunque Arcelor Mittal dovrebbe cambiare la sua posizione fornendo risposte certe su prescrizioni a tutela dell’ambiente e tempi più ridotti. Dal punto di vista sindacale, per quel che riguarda l’indotto, entro fine luglio, saranno saldati tutti i debiti che l’amministrazione straordinaria ha oggi con le aziende. Abbiamo raccolto le prime reazioni di Fim, Fiom, Uilm e Usb

Altri articoli...