Ilva. Qual è la posizione del Governo?

A domandarselo sono i sindacati nel corso del Consiglio di Fabbrica, riunitosi oggi per discutere dello stato della vertenza, così come preannunciato lo scorso 23 giugno, ed a seguito dell’ultima proroga richiesta dai Commissari Straordinari. Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm e Usb chiedono al ministro Di Maio e ai commissari un incontro urgente; in caso contrario annunciano l’autoconvocazione del CDF presso il Mise per mercoledì 4 luglio. Pubblichiamo il documento conclusivo

Ilva. Slitta tutto al 15 settembre

Di Maio: “Come Ministro sto valutando ogni possibile impatto legato alle decisioni che dovrò prendere. Per questo stiamo esaminando le oltre 23 mila pagine che ci sono state consegnate. Ogni decisione sarà presa con responsabilità”

Melucci – sindacati: riparte il dialogo

Per il Segretario della Uil di Taranto, Gianfranco Turi, quello tenuto a Palazzo di città sull’Ilva è stato un confronto positivo

Ilva. “Di Maio ascolti i lavoratori dell’indotto”

I sindacati di categoria Fisascat, Fist Cisl, Felsa, Uiltemp@, Uiltrasporti, Uiltucs, Filca cisl, Feneal uil si rivolgono al Ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, a poche ore dal confronto romano, fissato per le 15

Altri articoli...