12
Dom, Lug

Ex Ilva, revocata la cassa integrazione di luglio

Ex Ilva, revocata la cassa integrazione di luglio

Ilva

 

ArcelorMittal revoca la richiesta di cassa integrazione ordinaria che sarebbe dovuta partire il 6 luglio per 9 settimane per un numero massimo di 8100 addetti del siderurgico di Taranto

Lo comunica oggi l’azienda ai sindacati facendo riferimento alla procedura annunciata lo scorso 4 giugno. È quanto riporta l'Agi.

Per ArcelorMittal, “le sopravvenute esigenze di sicurezza, normative e di conseguenza produttive, connesse all’epidemia Covid, hanno mutato, sul piano soggettivo e oggettivo, l’ambito delle sospensioni necessarie”.

Attualmente in fabbrica è in corso la cassa integrazione Covid e finita la seconda tranche di 5 settimane, sarebbero dovute scattare le ulteriori 9 settimane di cassa integrazione ordinaria oggi però revocate.

(AGI)