14
Ven, Dic

Tavolo Ilva: "Obiettivi prioritari raggiunti"

Tavolo Ilva: "Obiettivi prioritari raggiunti"

Ilva

Così Giancarlo Turi, Segretario della Uil di Taranto: "Saranno 10700 da subito i lavoratori assunti direttamente da Mittal. Stessi diritti e salario, senza il Jobs Act e con l'art. 18. Previsto piano incentivo all’uscita volontaria. Gli altri saranno assorbiti entro il 2023"

"In attesa della sottoscrizione dell'accordo, saranno 10700 da subito i lavoratori, che lavorano negli stabilimenti, assunti direttamente da Mittal; con stessi diritti e salario, senza il Jobs Act e con l'art. 18. Previsto un piano di incentivazioni all'uscita volontaria per quei lavoratori che vorranno aderirvi volontariamente e uscire dall'ILVA, prendendo un incentivo. L'Azienda è impegnata ad assumere tutti gli altri lavoratori in carico all'ILVA entro la realizzazione del piano industriale, al 2023, senza penalizzazioni su salario e garanzie".