19
Mar, Mar

Amiu Taranto su sindacati: “Iniziativa ingenerosa”

Amiu su sindacati: “Iniziativa ingenerosa”

Economia

L’azienda interviene a proposito delle proteste delle tre sigle sindacali Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel: “I lavoratori toccano con mano il nostro impegno e quello del Comune”

Iniziativa ingenerosa e infelice. Così Amiu Taranto definisce l’azione di protesta delle tre sigle sindacali Fit Cisl, Uiltrasporti e Fiadel. “Arriva in un momento in cui i lavoratori stanno toccando con mano l’impegno che vertici aziendali e Comune stanno ponendo nel garantire il rispetto dei loro diritti. – spiega l’azienda - La ritrovata regolarità nei pagamenti di stipendi e tredicesima, il riconoscimento dei buoni pasto agli aventi diritto, il recupero delle quote di produttività non riscosse negli anni passati e l’apertura verso la definizione di quella per i prossimi anni sono traguardi inequivocabili. Evidentemente, qualcuno ha scambiato questa azione di normalizzazione per una ghiotta opportunità, finalizzata a ottenere più di quel che sia possibile”.

“Il lavoro che si sta compiendo su contratto di servizio e impianti, d’altro canto, è finalizzato proprio a garantire un futuro produttivo,- aggiunge -  azioni che sono in divenire e sulle quali i sindacati sono già informati, per quanto di competenza, con la riserva di approfondire il confronto quando vi saranno elementi sostanziali”.

Da qui l’appello alle organizzazioni sindacali, al fine di “evitare l’inutile logoramento dei rapporti”. “L’azienda, - conclude Amiu Taranto -  seppur faticosamente, sta intravedendo un traguardo di piena autonomia che le consentirà di svolgere il servizio con profitto, a beneficio della città e dei suoi lavoratori”.