21
Mar, Mag

Castellaneta Marina: dalla Regione 2 mln di euro per il turismo

Castellaneta Marina: dalla Regione 2 mln di euro per il turismo

Economia

“Le strutture ricettive esistenti saranno ristrutturate e gestite secondo un'elevata qualità e specifici criteri di compatibilità ambientale e sviluppo sostenibile”: L'Assessore allo Sviluppo Economico Mino Borraccino presenta l' importante progetto

“Ammonta a oltre 2 milioni di euro il finanziamento, a valere sulle risorse comunitarie del P.O. Puglia – Fesr 2014/2020, stanziato dalla Giunta regionale, nell'ambito degli interventi per incentivare il turismo, in favore della società Bluserena SpA, impresa leader nel campo della ricezione alberghiera, con sede legale a Pescara. Nell'ambito del piano di investimenti proposto e valutato positivamente da Puglia Sviluppo SpA (la società in house della Regione Puglia che si è occupata di svolgere l'istruttoria sul progetto) sono previsti una serie di interventi finalizzati sostanzialmente al generale miglioramento dello standard qualitativo, mediante l'incremento dei servizi funzionali offerti, del complesso turistico ricettivo Ethra Reserve (ex Nova Yardinia), ubicato in località Castellaneta Marina (TA), e degli annessi stabilimenti balneari. Le strutture ricettive esistenti saranno ristrutturate e gestite secondo un'elevata qualità e specifici criteri di compatibilità ambientale e sviluppo sostenibile, anche con riferimento a interventi in materia di efficientamento energetico finalizzati a ridurre sprechi e consumi. L'investimento complessivo ammonta a oltre 8 milioni di euro, con un finanziamento regionale di poco più di 2 milioni di euro, a fronte di un incremento occupazionale, a regime, a seguito dell'investimento, di 70 unità lavorative.Si tratta di un intervento molto significativo, in un comparto strategico per l'economia pugliese come quello rappresentato dal turismo.In particolare questo investimento si pone nell'ottica di destagionalizzare i flussi turistici, inserendo il complesso ricettivo "Ethra Reserve" nei diversi circuiti internazionali dei tour operator, garantendo operatività nelle diverse stagioni dell'anno, con importanti e positive ricadute anche sul territorio jonico. Ritengo questa una iniziativa certamente molto significativa che conferma l'attenzione con la quale il Governo regionale sta guardando al turismo come leva di fondamentale importanza per uno sviluppo sostenibile e duraturo per il nostro territorio, capace di integrarsi perfettamente con le bellezze naturalistiche di cui la Puglia è per fortuna piena. Anche questo finanziamento dimostra che la strada tracciata per incentivare uno sviluppo non invasivo puntando su turismo e bellezza, è quella giusta e continueremo a perseguirla con sempre maggiore determinazione”.