21
Mar, Mag

A Taranto serve un vero aeroporto

A Taranto serve un vero aeroporto

Economia

Il sindaco Melucci addita la necessità che anche il capoluogo jonico si doti di uno scalo per il traffico civile. “Basta con alibi tecnico- amministrative – spiega il primo cittadino -  L’economia tarantina non può più farne a meno”

Taranto deve dotarsi di un vero aeroporto. Il sindaco Melucci interviene sulla diatriba che vede l’implemento di un possibile scalo jonico per traffico passeggeri calato nel contesto economico del territorio. E in occasione del confronto con il governatore pugliese il primo cittadino spiega: “L’iniziativa odierna, tesa a valorizzare il lavoro del distretto pugliese dell’aerospazio e ad intensificare l’interscambio tecnologico tra le nostre imprese insediate a Grottaglie e le omologhe israeliane, è senz’altro apprezzabile. – precisa Melucci - Il comparto si avvia a divenire maturo, è ormai un’eccellenza mondiale e si capisce l’interesse dei partner stranieri. Ma oggi sono qui anche per testimoniare al Presidente Emiliano che l’economia tarantina non può più fare a meno di un vero traffico civile. Il settore cargo ovvero l’industria militare e dell’aerospazio rappresentano già un sicuro volano occupazionale e per l’infrastruttura aeroportuale, ma non esauriscono le aspirazioni dei tarantini e non adempiono del tutto alla pianificazione di cui la classe dirigente ionica si sta dotando, per consegnare a Taranto un futuro diverso, migliore, più aperto”.

“Il Comune di Taranto sta impegnando da solo in cantieri sul territorio decine di milioni di euro, la Regione Puglia con i 2 milioni previsti per l’aeroporto ha iniziato a dare un segnale preciso, ma insieme possiamo e dobbiamo fare di più in questa direzione. – aggiunge il primo cittadino - E’ arrivato il momento di investimenti cospicui, della vera promozione, della vocazione di Grottaglie ad un vero aeroporto, non in contrapposizione con lo sviluppo industriale ammirato quest’oggi. Non è più plausibile che i bandi vadano deserti, serve uno sforzo convinto di Aeroporti di Puglia, è una scelta politica”.  “E ho trovato sensibile il Presidente Emiliano, sa che sul punto si gioca una partita cruciale nel quadro delle relazioni future tra il capoluogo ionico e la Regione Puglia. – conclude - Con l’Assessore Giannini proseguirà il confronto su questo obiettivo comune”.