Breaking news
Sabato, 22 Luglio 2017
CROCIERE A TARANTO. Lunedì il quarto approdo della Thomson Spirit 

Con Emiliano, la Puglia scivola sempre più giu

Economia
Typography

“Nessuna ripresa nel 2016 e anche nel 2017 non ci sarà la tanto attesa svolta”. Le considerazioni della Uil

Piano di riordino ospedaliero, tutela della salute e dell’ambiente, crisi occupazionale, trasporti: sono alcuni dei temi che la UIL di Puglia affronterà nel corso della conferenza stampa di inizio anno, che si terrà presso la sede regionale del sindacato, in corso A. De Gasperi 270, a Bari, alle ore 10.00 del 9 gennaio 2017. “Il 2016 doveva essere l’anno della ripresa per il Mezzogiorno e per la Puglia – sono le anticipazioni di Aldo Pugliese, Segretario generale della UIL di Puglia e di Bari-BAT – invece, tranne un effimera crescita del PIL come effetto rimbalzo della lunga crisi che ha colpito il Sud, non c’è traccia di crescita e di sviluppo, economico e occupazionale. E, stando alle nostre previsioni, anche nel 2017, la tanto attesa svolta non ci sarà, ma proseguirà uno stato di crescita da ‘zero virgola’, a certificare uno stato di sostanziale stagnazione. I numeri, quindi, sono impietosi e, a fronte di una crisi che non va via, i pugliesi devono far fronte a servizi inadeguati come una Sanità iniqua e penalizzante e trasporti non all’altezza di un tessuto economico e sociale come quello pugliese”.