19
Ven, Lug

Morti sul lavoro: Taranto maglia nera per malattie cancerogene

Morti sul lavoro: Taranto maglia nera per malattie

Economia

L’Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro restituisce un report inquietante: sono circa 641mila i lavoratori che nel 2018 hanno subito un incidente sul lavoro

Sono circa 641mila i lavoratori che nel 2018 hanno subito un incidente sul lavoro: l'84,6% durante l'attività lavorativa, il 15,4% durante il tragitto casa-lavoro. Questo quanto restituito dall'indagine dell'Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro, e diffuso da Ansa, secondo cui gli incidenti sono saliti dell'0,9%. Salgono del +10,1% gli incidenti mortali, soprattutto quando si utilizzano mezzi di trasporto.

Ma è Taranto la città con il numero assoluto di malattie cancerogene imputabili all'attività lavorativa, seguita da Torino, Napoli, Milano, Genova e Venezia. Nel capoluogo jonico il 70% dei tumori denunciati è legato al settore metalmeccanico. Tra il 2017-2018 il maggior numero di infortuni mortali di lavoratori si registra nella provincia di Crotone (6,3 ogni mille) nelle province di Isernia (5,9 ogni mille) e Campobasso (4,7 ogni mille).