23
Ven, Ago

Usb Taranto su ArcelorMittal: “La sicurezza è una cosa seria”

Usb Taranto su ArcelorMittal: “La sicurezza è una cosa seria”

Economia

Il coordinatore Francesco Rizzo denuncia: “Solo poche ore fa l'ennesima vita spezzata, l'ennesima famiglia distrutta e la risposta dell’azienda e Fim Fiom Uilm Ugl è il tavolo separato”

“Siamo sconcertati dall'apprendere della convocazione separata sul tavolo RSU RLS per la sicurezza di stabilimento in Arcelor Mittal. La sicurezza non è appannaggio delle Lobbyes Padro-Sindacali tanto care ad Arcelor ma un diritto di tutti i lavoratori, anche quelli non iscritti o iscritti ad altri sindacati”. A dichiararlo il coordinatore Usb Taranto, Francesco Rizzo. “Solo poche ore fa l'ennesima vita spezzata, l'ennesima famiglia distrutta e la risposta di Arcelor e Fim Fiom Uilm Ugl è il tavolo separato. La completa assenza di rispetto e dignità della vita delle persone - conclude Rizzo - passa da azioni scellerate come questa”.