17
Ven, Gen

Altri articoli:Editoriali di Vincenzo Carriero

Taranto capitale del Grande Salento

Editoriali di Vincenzo Carriero

Città intelligenti, economie circolari, territori interconnessi. Belle idee. Ottimi propositi. Ad una condizione, però: se si volesse realmente aggregare la Puglia meridionale, farla diventare un'unica grande area metropolitana, non potrebbe che essere il capoluogo jonico a porsi alla testa di questo nuovo processo. La geografia politica non tiene in conto la pizzica e la frisa

L'Epifania dell'affanno

Editoriali di Vincenzo Carriero

Big Michele giunge a Taranto per blindare primarie che ha già vinto. Ad attenderlo ci sono tutti: sinistra, centro e destra. Lui è cosi, si definisce costruttore di trasversalismo. Perchè per battere le destre (che un candidato ancora non ce l'hanno) bisogna invadere il campo altrui. Che fine politologo, mamma mia

E' derby Taranto-Trani per l'investitura di Capitalia Italiana della Cultura nel 2021. Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio si lascia scappare che il Governo sosterrà il capoluogo jonico. Il sindaco della cittadina barese minaccia di rivolgersi ai magistrati. Lunga vita alla Puglia litigiosa, in scia con il riverbero di una "Questione Meridionale" ancora lungi dal trovare soluzione

Valutazione danno sanitario, lo strano silenzio della Regione

Editoriali di Vincenzo Carriero

La richiesta di riesame dell'Aia, voluta dal ministro Costa a maggio di quest'anno, è ferma perché Big Michele parla molto e agisce poco. Il monito di Camus nei confronti di una politica che oltre agli slogan non sa andare

CosmoPolis è il giornale e la tv dei tarantini. Poi lo è anche dei pugliesi, degli italiani, degli europei e dei tanti popoli che animano la suggestiva opzione mediterranea. Ma l’ordine non è casuale, non potrebbe esserlo pena il suo fluttuare perenne nella terra dell’anomia accattona

Ai baresi piace (il) San Cataldo

Editoriali di Vincenzo Carriero

Politica&affari, gli intrecci e le triangolazioni che conducono al nuovo ospedale di Taranto. I levantini hanno deciso di invadere lo Ionio. Sono presenti ovunque, altro che noi: litigiosi e dormienti. Evviva la Storia che replica se stessa e, per questa singolare ragione, si consegna alla farsa

Ogni maledetta serà è sempre la stessa storia. Dai camini dell'ex Ilva vengono sputati veleni e sentenze di morte futura. Un ecocidio di massa, di questo trattasi. Con il silenzio-assenso di una politica senza alcun credito ormai

La terra del rimorso

Editoriali di Vincenzo Carriero

Mittal salva Taranto condannandola. La grande finanza si prende gioco di noi perchè manchiamo di amor proprio e di una definita e condivisa idea di capitale sociale. Di monocultura dell’acciaio si può morire perché niente è per sempre. Tutto cambia, molto finisce con il trasformarsi nelle vicende umane così come in quelle produttive e industriali

Bonifico/Bonifica. A Taranto è solo una questione di genere

Editoriali di Vincenzo Carriero

Mittal prende in giro tutti: cittadini, lavoratori e governo nazionale. Svuota il siderurgico di tutto ciò che può essere venduto fuori per fare soldi. Sembra di assietere all'Antigone di Sofocle: un grande rapporto incestuoso tra la dignità perduta e l'orgoglio mai avuto

E' la sanità tarantina, bellezza!

Editoriali di Vincenzo Carriero

Per essere il Moscati nei desiderata di Rossi - e del governatore Emiliano - un centro di eccellenza per la cura dei tumori, siamo messi davvero bene. E intanto i giudici amministrativi denunciano una condotta irregolare dell'Asl jonica per la mancata opposizione a tre decreti ingiuntivi, il cui valore ammonta ad 8 milioni di euro, per il conteggio dei ricoveri effettuati alla Clinica San Camillo

Mittal chiude l'Ilva. Il Manifesto per Taranto di CosmoPolis

Editoriali di Vincenzo Carriero

Le attività di spegnimento dell'acciaieria prenderanno avvio il prossimo 3 dicembre. Si chiude un'era. Ci voleva una società, emblema di un capitalismo rapace e senz'anima, per mandare in soffitta una fabbrica dispensatrice di morte e malattia. Altro che ambientalismo talebano e coatto. L'insegnamento di Gramsci su vecchio e nuovo mondo

CHIAMATE TELEFONICHE

Editoriali di Vincenzo Carriero

Emiliano deduce invece che riportare come sono andati realmente i fatti. La Morselli lo sbugiarda e Marinaro stigmatizza una condotta del genere. Se la politica contasse ancora qualcosa, dopo questo imbarazzante scivolone, andrebbe chiesto il conto a Big Michele. Qualcuno dovrebbe invitarlo a rinunciare alla candidatura per le prossime elezioni regionali, a non prendere parte alle primarie del centrosinistra

Mittal va via da Taranto? Magari

Editoriali di Vincenzo Carriero

I ricattatori non ci piacciono, le telenovela ancora meno. Speriamo sia la volta buona perchè i franco-indiani se ne tornino da dove sono arrivati. Ma non accadrà, vedrete. Stanno soltanto alzando il prezzo con un Governo debole, affinchè possano riottenere l'immunità penale

Comune e Provincia intascano da Eni e Total un assegno di 6 milioni di euro. Con queste somme si dovranno rattoppare le strade e sistemare qualche marciapiede. A Venezia, invece, l'azienda con il cane a sei zampe ricostruisce il teatro "La Fenice" e fa tante altre cose. La nostra condanna si chiama: ordinarietà. Una modestia urticante che neanche l'arrivo dell'oleodotto dalla Val D'Agri potrà lenire

Resteremo confinati nel labirinto per sempre, con questi dirigenti politici. Nella città dei diversi casi clinici, niente più Corsi universitari di Medicina. Questa chiamasi sfiga

Il primo cittadino jonico chiede la chiusura dell'area a caldo nell'ex Ilva. Noi di CosmoPolis plaudiamo alla sua iniziativa e facciamo sinceramente il tifo per lui. Ci chiediamo, soltanto: perche aspettare ancora? E non utilizzare lo strumento dell'ordinanza sindacale, dinanzi ad un accertato pericolo per la salute dei tarantini

Con Fitto suo sfidante, Big Michele ha già vinto

Editoriali di Vincenzo Carriero

La California d'Italia, come ebbe a definirla Franco Tatò, si appresta a vivere la sfida del secolo. Che grande paraculata le prossime consultazioni regionali. Tra sinistrati e sovranisti all'amatriciana, ci sarà da divertirsi. Noi di CosmoPolis non stiamo nella pelle, venite anche voi a ballare in Puglia Puglia Puglia

Toglietimi tutto ma non la "mia" Imbimbo

Editoriali di Vincenzo Carriero

Ricordate colei che aveva mentito sul proprio titolo di studio? Si accomoderà nello stesso posto dal quale dovette sloggiare in tutta fretta, a Palazzo di Città. Pronto un contratto di 900 euro al mese per tre anni. Adelante, Melucci. Così si fa

Arcelor Mittal, il nuovo proprietario di Taranto

Editoriali di Vincenzo Carriero

L'Altoforno 2 può continuare a funzionare. L'immunità penale, anche. L'appalto, quello no. I franco-indiani chiedono e il mondo intero, genuflesso, risponde signorsì. Qualcuno spieghi a Marco Travaglio come i poteri dello Stato, alla fine, finiscono tutti con il somigliarsi. Senza eccezione alcuna

Emiliano e la Bellanova, alla Fiera del Levante, erano uno spettacolo. Sguardi languidi, gesti teneri, cenni di approvazione vicendevoli. Ci voleva il governo di bisconte per trasformare un odio indicibile in un amore appena sbocciato. Lunga vita alla sinistra che senza aver letto Machiavelli ne perpetua l'insegnamento

Melucci vale Gugliotti, la Provincia vale il Comune. Tutti valiamo tutti. Lunga vita al mantra ideologico alla base dell'idiozia contemporanea: propellente potente per spiegare il nostro declino senza ritorno