BREAKING NEWS
Giovedì, 21 Settembre 2017
ZONA AD ECONOMIA SPECIALE A TARANTO. DeLorenzo (M5S): La Regione escluda le industrie inquinanti dagli incentivi

Top Stories

Due Zes, doppia opportunità

Politica

Benefici normativi e fiscali per favorire nuovi insediamenti di impresa: questo è l'obiettivo delle Zone Economiche Speciali. "La Puglia si candida per istituire due Zes, sullo Jonio e sull'Adriatico" così l'assessore Michele Mazzarano nell'incontro tenuto oggi a Bari

La campagna di prevenzione per il tumore al Colon-retto a Taranto non è mai partita

Politica

Emiliano&Rossi colpiscono ancora: il servizio di endoscopia digestiva, inaugurato lo scorso mese di luglio al Moscati, non è mai entrato in funzione. Nell’Ospedale dove esercita l’oncologo divenuto nel frattempo cittadino onorario di Taranto, tutto sembra lecito. Giunti a questo punto è nostra intima convinzione rivolgere un sentito ringraziamento a Big Michele. Caro presidente, peggio di lei c'è soltanto chi continua ancora ad omaggiarla

Libertà d’espressione negata a Cosmopolis. Il caso arriva in Consiglio Regionale

Politica

L’esponente politico di Sinistra Italiana Cosimo Borraccino presenta un’interrogazione consiliare sul diniego posto dalla società del Taranto Calcio nei confronti del giornalista della nostra testata Ninni Cannella. Nonostante la Lega Nazionale Dilettanti abbia cambiato il regolamento per gli accrediti dello stadio, Zelatore e Bongiovanni fanno orecchio da mercante

Melucci su visita Mattarella: “Una nuova era per Taranto”

Politica

Basta con allarmismi e pessimismi. Questo il messaggio in sintesi del sindaco Melucci a poche ore dalla visita nel capoluogo jonico del Presidente Mattarella. “Con la collaborazione di tutti cambieremo la percezione che altrove hanno di noi”

Soluzione finale

Politica

I rifiuti che, dal foggiano e dal nord barese, arriveranno alle porte di Taranto rappresentano l'ultimo schiaffo mollato in pieno viso dalla politica regionale alle popolazioni residenti. La decisione è stata già presa. Agitarsi adesso non vale, bisognava pensarci prima. Lo strano silenzio delle associazioni ambientaliste sul tema delle discariche

Adesso è ufficiale. Taranto non avrà più la Pneumologia

Politica

Il duo delle meraviglie (Emiliano e Rossi) invalida il concorso per il ruolo di primario e il reparto, presentato con tanto di passerella politico-mediatica lo scorso mese di luglio, dovrà restare chiuso. CosmoPolis aveva visto giusto

La mossa del cavallo

Politica

L'onorevole Michele Pelillo per la prima volta prende le distanze dai decreti salva - Ilva (che ha votato) e ritiene addirittura peggiorative le linee prospettate nella nuova Aia proposta da Am InvestCo

Mano tesa di Azzaro a Melucci. Nessuno vuole andare a casa

Politica

Previsto per lunedì prossimo l'incontro tra la delegazione Democratica in Consiglio comunale e il sindaco. Tutto risolto. Le 48 ore di tempo chieste dal primo cittadino, per decidere il da farsi, sono abbondantemente trascorse. Vige il silenzio operoso. E la voglia matta di restare attaccati alla poltrona

Gemelli diversi

Politica

La Baldassari pronta a sostenere Melucci, dopo la mancata approvazione del Riequilibrio di Bilancio? Riunione questa mattina - a Bari - con Emiliano, Pelillo, Pisicchio e lo stesso sindaco di Taranto. Il centrosinistra apre al centrodestra. La politica è finita. In maniera definitiva, questa volta

Niente Riequilibrio di Bilancio. A rischio il prosieguo della legislatura

Politica

Stando a quanto prescritto dalla legge, il Prefetto dovrebbe decretare lo scioglimento del Consiglio comunale di Taranto. In Italia, però, le norme prima si interpretano e poi si applicano

Ti Rendiconto del Bilancio che hai approvato?

Politica

Licenziato, questa mattina, il Conto Consuntivo del 2016. Melucci, e l'intero Consiglio comunale, salvano la pelle. Nonostante il parere sfavorevole del Collegio dei Revisori

E un vaccino contro il populismo, no?

Politica

“Incredibile polemica sulle vaccinazioni: rimettere tutto in gioco adesso, sulla base degli umori del momento, rischia non solo di creare dubbi nelle famiglie su un tema molto delicato, ma anche gravi disagi alle scuole pugliesi”. La posizione della Uil sull'argomento