Rendiconto 2017, c'è l'ok del Consiglio comunale

Politica
Typography

L'importante documento economico passa con i voti della maggioranza. Decidono di astenersi i cinque rappresentanti del gruppo "Indipendente per Taranto". Assenti dall'aula i due fratelli Cito

Approvato questa mattina, con 18 voti favorevoli, il Rendiconto finanziario 2017 del Comune di Taranto. Il Consiglio comunale si è espresso sull’importante documento economico con la più classica delle votazioni: maggioranza da una parte, minoranza dall’altra. Una divisione netta, verticale. Almeno tra i presenti. Non erano in Aula i fratelli Cito: i figli dell’ex parlamentare di AT6 non hanno preso parte ai lavori. Alla fine i voti contrari sono stati sei. Cinque, invece, gli astenuti. Tutti ascrivibili al gruppo consiliare “Indipendente per Taranto”. Un’astensione pesante quest’ultima che pone, di fatto, i musilliani fuori dal perimetro della maggioranza politica che sostiene il sindaco Melucci. Dibattito scarno, modesto, quello andato in scena questa mattina. Urlato e grezzo al tempo stesso. Qualcuno pensa ancora di essere nella Curva Nord dello stadio Iacovone invece che nella massima assiste istituzionale della città. Nel calcio, siamo da serie D. In politica, anche.