16
Ven, Nov

Taranto, Cantiere Maggese: oggi sopralluogo per risanamento

Taranto, Cantiere Maggese: oggi sopralluogo per risanamento

Politica

Un finanziamento corposo per il recupero di Cantiere Maggese e dell’ex Chiesa di San Gaetano. L’assessore all’urbanistica Occhinegro, accompagnato dai tecnici dell'ufficio risanamento e del patrimonio ha compiuto un sopralluogo presso gli edifici di città vecchia.  Melucci: “Si tratta di un luogo strategico per lo sviluppo sociale ed economico dell’isola”

Un finanziamento corposo per il recupero di Cantiere Maggese e dell’ex Chiesa di San Gaetano. L’assessore all’urbanistica Occhinegro, accompagnato dai tecnici dell'ufficio risanamento e del patrimonio ha compiuto un sopralluogo presso gli edifici di città vecchia. 

“Siamo riusciti - dice l’assessore - in accordo con l'assessore Motolese, grazie alla ferma volontà del Sindaco Melucci, all'impegno del Dirigente Rotondo e di tutta la Direzione Urbanistica, a convogliare 800.000 euro di finanziamenti Regionali ricalibrando il plafond a disposizione per la strategia di sviluppo urbano sostenibile Sisus, per l'integrale recupero dell’immobile, oggi vandalizzato ed in abbandono”.

“Il Cantiere Maggese - interviene il sindaco Melucci - é per noi strategico nell'ottica di un recupero sociale ed economico della parte bassa dell'isola, sia per la sua posizione (si trova nella convergenza tra via Cava e via di Mezzo, a breve distanza da piazza fontana e da via Garibaldi) sia perché é ubicato nella zona più popolosa e per certi versi difficile del quartiere. Esso diventerà a breve un avamposto della cultura e della socialità della città vecchia e, con l'aiuto dell'associazionismo, diverrà il punto di inizio di un percorso virtuoso che porterà alla bonifica sociale ed economica della parte bassa della città. A brevissimo saranno pubblicati i bandi per la progettazione definitiva "