18
Ven, Gen

Melucci ritira le dimissioni. Ma va

Melucci ritira le dimissioni. Ma va

Politica

Fine della sceneggiata napoletana nel pomeriggio di quest'oggi: il sergente Garcia è di nuovo tra noi (perchè era mai andato via?). Giancarlo Cito diviene il dominus della politica tarantina. Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi ma poi ritornano

Melucci torna tra noi (perché era mai andato via?). Melucci ritira le dimissioni e riabilita Cito a forza di governo. Melucci pone fine ad una sceneggiata napoletana, alla quale nessuno ha mai creduto, e dice di voler fare il sindaco per il bene della città. Con la destra, con la sinistra, con quelli di sopra e con quelli di sotto. Con i rossi e con i neri. Con chiunque, insomma, pur di rimanere attaccato alla poltrona. Come già anticipato da CosmoPolis, nel primo pomeriggio di quest’oggi il Sergente Garcia è tornato indietro sui suoi passi. La nota con la quale ritira le proprie dimissioni è stata protocollata, la crisi di governo a Palazzo di città scongiurata. Può avere inizio il Melucci Bis. Meno male. Il bello verrà adesso. Con Giancarlo Cito a dettare l’agenda politica del maggiore ente istituzionale del territorio.