19
Dom, Mag

Assemblea dei Sindaci Area Vasta Tarantina: al centro lo sviluppo del territorio

Assemblea dei Sindaci Area Vasta Tarantina: al centro lo sviluppo del territorio

Politica

È tornata a riunirsi a nella sala consiliare di Palazzo di Città l’Assemblea istituzionale dei Sindaci dell’Area Vasta Tarantina. I Sindaci ionici hanno approvato indirizzi in materia di programmazione ed iniziative condivise nei comparti del turismo e della promozione, delle infrastrutture e della ricerca

È tornata a riunirsi a nella sala consiliare di Palazzo di Città l’Assemblea istituzionale dei Sindaci dell’Area Vasta Tarantina, per deliberare intorno alle molteplici questioni tecniche affrontate nel corso dell’ultimo trimestre dalle commissioni settoriali istituite ai sensi della convenzione.

I Sindaci ionici hanno approvato indirizzi in materia di programmazione ed iniziative condivise nei comparti del turismo e della promozione, delle infrastrutture e della ricerca. Tra le priorità chiarire le vicende dell’Aeroporto di Grottaglie, delle opere per il completamento dell’asse viario bradanico-salentino e della Zes Ionico-Lucana.

Di particolare rilevanza la deliberazione che tende a dare impulso all’insediamento del Polo Tecnologico-Scientifico “Magna Grecia” al quartiere Paolo VI di Taranto e all’apertura dell’importante progetto ai principali stakeholder pubblici e privati del territorio ionico.

“Stiamo sviluppando finalmente una visione univoca e solidale circa il nostro modello di sviluppo e di sostenibilità. – ha commentato il sindaco di Taranto, presidente dell’Assemblea, Rinaldo Melucci -  Il Polo Tecnologico-Scientifico metterà presto a sistema le risorse stanziate in passato per strumentazione d’avanguardia con gli sforzi che il mondo accademico, le imprese e persino il Commissario alle bonifiche stanno compiendo per consentire la svolta dell’intera Area Vasta Tarantina, che si sta dimostrando un esempio virtuoso di amministrazione per i cittadini, al riparo delle tensioni che spesso animano la politica ad ogni livello.”