23
Ven, Ago

Forsu da Manduria a Massafra. Franzoso: “Ora sopralluogo alla Cisa”

Forsu da Manduria a Massafra. Franzoso: “Ora sopralluogo alla Cisa”

Politica

Sarà la discarica di Massafra da oggi fino a settembre a ricevere i rifiuti provenienti dalla provincia di Brindisi; l'impianto del Comune messapico è stato definito “inidoneo”. Il Consigliere regionale Franzoso soddisfatta del risultato, ma al tempo stesso, dichiara: “Prendo atto che Emiliano continua a bersagliare Taranto, inondandola di rifiuti proveniente da fuori provincia”

"Obiettivo raggiunto a Manduria: stop al conferimento della frazione organica proveniente dai comuni della provincia di Brindisi. Ager Puglia sposta lo smaltimento a Massafra. E' ancora la provincia di Taranto a pagare il prezzo dell'emergenza rifiuti e della manifesta incapacità di Emiliano". 
Lo dichiara Francesca Franzoso, Consigliere regionale di Forza italia a seguito dell'ultima ordinanza con cui Grandaliano trasferisce la forsu di Brindisi a Massafra, fino al 29 settembre, interrompendo così lo smaltimento nella discarica "inidonea" di Manduria.
"Ringrazio il prefetto di Taranto, Antonella Bellomo, per aver sollecitato, dietro mia richiesta, il capo di Ager Puglia ad intervenire per sospendere i conferimenti a Manduria, inadatta allo smaltimento della Forsu. Da oggi fino alla fine di settembre l'organico della provincia di Brindisi finirà nell'impianto Cisa di Massafra. Prendo atto che Emiliano continua a bersagliare Taranto, inondandola di rifiuti proveniente da fuori provincia. Per il Governatore restiamo la discarica di Puglia. 
Nei prossimi giorni mi recherò in sopralluogo nell'impianto massafrese, come già avvenuto a Manduria, per constatare di persona le modalità di conferimento e di trattamento dei rifiuti".