21
Gio, Nov

Melucci su chiusura facoltà di Medicina: “Sto ancora aspettando di conoscere le motivazioni”

Politica

Inqualificabile marcia indietro. Così il sindaco di Taranto definisce la decisione dell’università barese. “Attendo di vedere il decreto che ufficializza quanto dichiarato ieri, nel frattempo il tema sarà al centro di un confronto con il ministro Fioramonti”

“Sto ancora aspettando di conoscere dall’Università degli Studi Aldo Moro per via formale le motivazioni di questa inqualificabile marcia indietro, non concordata con le istituzioni e la comunità. Deve farci la cortesia il Magnifico Rettore di riferirci distintamente su quali basi ha preso una decisione così importante visto che ha avuto la più ampia collaborazione dalla città di Taranto. Sfido chiunque a dire il contrario”.  Questo il commento del sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci - Come il Magnifico rettore sa, il tema sarà al centro di un confronto a giorni con il ministro Fioramonti, come per altro concordato tutti insieme alla sua recente visita a Taranto. Questa accelerazione è dunque insensata. Aspetto anche di vedere il decreto che ufficializza quanto dichiarato ieri dall’ente accademico, il Comune di Taranto non esclude la via del ricorso amministrativo. – aggiunge Melucci - Agli studenti chiedo di continuare a frequentare come da programma la sede di Taranto. Nostro sincero malgrado, dobbiamo seriamente diffidare l’Università degli Studi Aldo Moro dall’intraprendere ogni altra iniziativa tesa a ledere gli interessi e l’immagine di Taranto”.