25
Mar, Feb

Taranto, con il Foggia per onorare la maglia

Taranto, con il Foggia per onorare la maglia

Sport

Tempo di derby in casa con gli jonici che nel pomeriggio di domenica ospiteranno sul rettangolo verde dello Iacovone, il Foggia di Ninni Corda

Tempo di derby in casa Taranto con gli jonici che nel pomeriggio di domenica ospiteranno sul rettangolo verde dello Iacovone, il Foggia di Ninni Corda. Gara mai banale, il derby più antico di Puglia, mette una dirimpetto all'altra le due compagini più blasonate del girone alle prese però con una classifica che lascia a desiderare sia nel caso dei rossoblu, assai distanti dalla prima piazza, che dei satanelli costretti a rincorrere a debita distanza il super Bitonto capolista.

Non ci sono squalificati nelle fila rossoblu con Panarelli che pare intenzionato a riproporre quasi in toto lo schieramento sceso in campo in occasione della vittoriosa trasferta sorrentina. Due invece gli appiedati tra i rossoneri che oltre al tecnico Corda, costretto ad assistere alla contesa dalla tribuna, non potranno contare su Russo e Gerbaudo.

Tornando al Taranto pare plausibile pensare che toccherà nuovamente a Sposito difendere i pali dell'undici di casa con Ferrara, Gigi Manzo ed il recuperato Benvenga a comporre la linea di difesa. In mediana Matute potrebbe far rifiatare Manzo con Cuccurullo presente nel ruolo di incursore, Marino e Guaita sugli esterni e Van Ransbeeck nel ruolo di suggeritore. Certo di una maglia da titolare è Beppe Genchi con Olcese ed Actis Goretta a giocarsi l'ultimo posto disponibile.

Dirigerà la contesa il signor Mario Perri di Roma 1 coadiuvato dagli assistenti Alessandro Parisi e Michele Colavito di Bari. Fischio d'inizio alle ore 14.30.