07
Mar, Apr

Taranto, altro atto intimidatorio nei confronti di Giove

Taranto, altro atto intimidatorio nei confronti di Giove - credit Canale 85

Sport

Ritrovata ieri mattina, davanti ai cancelli dello Iacovone, una testa mozzata di maiale all'indirizzo del presidente ionico

Nemmeno il Coronavirus placa la contestazione della frangia più calda del tifo tarantino. Bersaglio dell'ira, stando a quanto raccolto dai colleghi di Canale 85, ancora una volta il Presidente del sodalizio ionico, Massimo Giove, cui è stato indirizzato uno striscione polemico accompagnato da una testa mozzata di maiale, rinvenuti sulla porta di ingresso degli spogliatoi dello stadio Erasmo Iacovone. Al numero uno ed alla società tutta del Taranto Calcio, va la solidarietà dell'intera redazione di Cosmopolismedia, con la speranza che tali, vili atti possano cessare il prima possibile, anche in considerazione del delicato momento che sta attraversando l'intero pianeta ed il nostro paese in particolare.