29
Mar, Set

Taranto fc: una rosa risicata e...rosicata

Taranto fc: una rosa risicata e...rosicata

Calcio

 

Procede con calma il calciomercato in casa rossoblu

Procede con calma, forse troppa, il calciomercato in casa Taranto fc e a meno di una settimana dalla partenza per il ritiro di Pietralunga all'appello mancano ancora importanti tasselli per completare la rosa da mettere a disposizione del neo mister Laterza.

L'arrivo di Manuel Gonzalez ricompone la coppia di centrali del Fasano dello scorso anno, con Gianmarco Rizzo già ingaggiato pochi giorni prima. Una coppia già assortita che offre garanzie sul piano tattico, data la conoscenza del modo di fare calcio del tecnico Laterza. Plausibile l'arrivo di un ulteriore calciatore over nel ruolo.

Nel frattempo il Catanzaro mette gli occhi su Antonio Ferrara, classe '99 ancora in quota under. L'ottimo Antonio potrebbe essere sacrificato a fronte di un'offerta congrua.
Offerta che il Taranto sembra attendersi, visto anche i movimenti in entrata. Manca solo l'ufficialità infatti per Gabriele Azzarito, classe 2002, esterno sinistro di proprietà Virtus Francavilla, mentre gli altri under saranno collocati sulla fascia destra, in porta ed a centrocampo. Tra i pali sembra sfumato il ritorno di Sposito, almeno a considerare le parole di Montervino a Studio100. Il Ds rossoblu ha lasciato intendere la volontà di giocare in C anche del ragazzo e non solo dell'Empoli proprietario del cartellino.

Con la conferma di Matute, il reparto di centrocampo dovrebbe essere al completo, visto gli arrivi di MarsiliBa e del classe 2000 Diaby, più la riconferma di Antonio Marino, anch'egli 2000. In attacco, si attendono novità sul centravanti e sulla sua riserva. Al momento siamo fermo a tre esterni, Guaita, Corvino e Alfageme. Possibile l'ingaggio di tre elementi, di cui uno under. Si attendono i nomi dei due calciatori di serie C annunciati da Montervino. Tra questi la punta che serve a Laterza?

Viste le partenze dei due Manzo, Benvenga, Allegrini e le non riconferme di molti giocatori della scorsa annata si attende una settimana di ferragosto ricca di novità per poter partire per il ritiro precampionato con un numero di giocatori congruo e di qualità per poter preparare la prossima stagione con calma e tranquillità.