16
Ven, Nov

Un Taranto illuminato spegne la Cavese

Un Taranto illuminato spegne la Cavese

Calcio

In un bizzarro scambio delle parti, gli jonici trovano più motivazioni per aggiudicarsi la gara. Sugli scudi Cristiano Ancora, finalizzatore di giornata in una squadra che ha grandi qualità morali. Ora la società ha il compito di accompagnare l'importante crescita mostrata da chi scende in campo

Il Taranto c’è, la Cavese c’era all’inizio  e poi non più. La straordinaria vittoria dei rossoblù al cospetto degli uomini dell’ottimo Dino Bitetto  può stare nei confini di questa sintesi. C’è da raccontare che il Taranto parte con tanta voglia di mancare di rispetto alla vice capolista che al fischio d’inizio sapeva che per mantenere il lumicino della speranza di acciuffare last minute il Potenza dei sogni, oggi doveva solo vincere. In realtà la Cavese riesce a tamponare la sfuriata iniziale dei padroni di casa, mai domi, nonostante una classifica ricca di punti ma povera di soddisfazioni concrete, salvo poi sciogliersi soprattutto nella ripresa quando, quasi inspiegabilmente, cede passo e partita ai più convinti avversari. La partita vittoriosa restituisce un Taranto che conferma le sue qualità morali intrinseche al gruppo, peraltro più volte sottolineate e condivisibili nel post partita nelle dichiarazioni soddisfatte di Ancora e Miale, orgogliosi di far parte di una squadra votata al sacrificio ed al reciproco supporto. Il risultato finale di 2-1 passa all’archivio in fotocopia con gli altri successi interni con le altre squadre di pari valore: Altamura, Cerignola, Gravina e Cavese hanno avuto allo Iacovone il medesimo trattamento. Forza della par condicio nella voglia di dimostrare, ancora una volta, che gli scivoloni generali iniziali, dai quali sono esenti da colpe i nuovi gestori societari,  lasceranno un segno indelebile nella classifica finale, ma potranno essere un buon punto di partenza per un progetto futuro, anche se, va detto, per fare bene non bastano i denari, ma qualcuno che sappia gestirli con esperienza e competenza, e da questo punto di vista c’è ancora molto da fare, visto che uffici, bordocampo e spogliatoio sono ancora frequentati in buona parte da persone che non hanno troppa dimestichezza con le dinamiche interne del Calcio. Squadra bene, società non benissimo. Ma il tempo per fare meglio è tutto dalla sua parte.

Nella foto il secondo gol di giornata di Cristiano Ancora, che va ad arcuarsi in modo quasi innaturale per colpire la palla da spingere in rete.

TARANTO-CAVESE 2-1
Reti: st 25’ e 34’ Ancora TA, 42’ Martiniello CA.

TARANTO (4-2-3-1): 1 Pellegrino ’98; 2 Corbier ’99, 21 Miale, 16 Rosanìa, 3 Cacciola ’98; 18 Marsili, 89 Galdean (43’st 92 Capua); 15 Lorefice ’98, 8 D’Agostino, 10 Ancora (35’st 11 Gori); 94 Favetta (43’st 9 Diakité).
N.e.: 99 Pizzaleo, 5 D’Angelo, 13 Bilotta, 6 Giannotta, 97 Li Gotti, 7 Portoghese.
All. Michele Cazzarò.
CAVESE (4-3-3): 1 Bisogno ’00; 2 Carotenuto ’98 (29’st 15 Frezzi ’98), 5 Lame ’98, 6 D’Alterio, 3 Garofalo ’98; 8 Iannini (35’st 16 Favasuli), 4 Manzo, 11 Massimo (30’st 19 De Rosa); 7 Oggiano, 9 Martiniello, 10 Fella (35’st 20 Girardi).
N.e.: 12 Blanchard, 13 Marino, 14 Gorzegno, 17 Logoluso, 18 Tripoli.
All. Dino Bitetto.

AE: Enrico Maggio, Lodi LO
A1: Emanuele Musumeci, Ciampino RM
A2: Luca Pantano, Frosinone FR

NOTE: Giornata primaverile, terreno in erba naturale in ottime condizioni.
Ammoniti: Miale (9d), D’Agostino (3), Ancora (5s) TA; Manzo (11), Frezzi (3) CA.
Calci d’angolo: 10-3.
Recupero: pt 2’; st 5’.

SERIE D girone H – 30^ giornata
FRANCAVILLA IN SINNI-AVERSA NORMANNA 4-0
FRATTESE-GRAGNANO 0-0
FULGOR MOLFETTA-MANFREDONIA 1-3
GRAVINA-POTENZA 0-1
NARDO’-TURRIS 1-1
PICERNO-ALTAMURA 1-2
SAN SEVERO-CERIGNOLA 0-0
TARANTO-CAVESE 2-1
POMIGLIANO-SARNESE posticipo Lunedi 09.04.2018 ore 15:00

LA CLASSIFICA DOPO LA 30^ GIORNATA

POTENZA 74
CAVESE 66
ALTAMURA 63
CERIGNOLA, TARANTO 59
GRAVINA 47
PICERNO* 46
NARDO’ 45
GRAGNANO 36
FRANCAVILLA SINNI 33
TURRIS (-4)* 32
SARNESE (-2) 31
POMIGLIANO 29
SAN SEVERO 27
AVERSA NORMANNA, FRATTESE 26
MANFREDONIA (-2) 16
FULGOR MOLFETTA 12
*una gara in meno
Recupero programmato 28^ giornata: Mer 11.04.2018 ore 15:00 PICERNO-TURRIS

PROSSIMO TURNO – 31^ GIORNATA – Dom 15.04.2018

ALTAMURA-FRANCAVILLA IN SINNI
AVERSA NORMANNA-SAN SEVERO
CAVESE-FULGOR MOLFETTA
CERIGNOLA-POMIGLIANO
GRAGNANO-TARANTO
MANFREDONIA-NARDO’
POTENZA-PICERNO
SARNESE-FRATTESE
TURRIS-GRAVINA