23
Ven, Ago

Taranto, le ultime dal mercato

Taranto, le ultime dal mercato

Calcio

E' in dirittura d'arrivo la trattativa che porta all'ex Potenza Leandro Guaita, che proprio nella mattinata di sabato dovrebbe mettere nero su bianco l'accordo che lo legherà al sodalizio tarantino per il prossimo anno. Medesimo discorso anche per Adamzaki Ouattara, che non hai mai fatto mistero di mettere la città bimare in cima alla lista delle pretendenti

Se da un lato è vero che per il calcio giocato, quello che conta s'intende, bisognerà attendere ancora qualche settimana, dall'altro ci si può rallegrare con la considerazione che per togliere il velo al Taranto edizione 2019/2020 basterà pazientare soltanto una manciata di giorni, e più precisamente sino al ventidue luglio, data in cui sul green dello Iacovone Ragno farà la conta dei suoi, prima di riordinare armi e bagagli e partire alla volta di Polla. Fino ad allora e per tutto il fine settimana quindi spazio all'ennesima giostra di mercato, per un Taranto che dopo aver messo a segno colpi di indiscusso valore in relazione alla categoria che si dovrà affrontare, vuole provare a consegnare al neo tecnico tre quarti del roster già prima dell'approdo nella cittadina campana.
Le direttrici sulle quali viaggia la strategia del direttore Sgrona al momento sono due, parallele ma certamente complementari. La prima, probabilmente quella più delicata riguarda la batteria degli Under, che dopo gli arrivi del portierino Giappone, dei centrocampisti Masi e Marino (classe 2000, in prestito dal Napoli, ultima stagione al Latina, ndr) e la riconferma del "veterano" Ferrara, dovrebbe nei prossimi giorni far registrare l'arrivo dal Torino del centrale difensivo 2001 Daniele De Letteriis. Sempre in quest'ottica prosegue incessante il pressing su Vitale del Sorrento, del quale però il buon Enzo Maiuri pare non voler fare a meno. Numericamente manca ancora qualcosa ed è probabile che la società abbia optato, assodato il margine d'errore praticamente nullo esistente sull'argomento, per aprire le consuete sliding doors, testando nei primi giorni di lavoro direttamente sul campo e sotto lo sguardo di Ragno, i profili ritenuti interessanti ma non ancora contrattualizzati.
La seconda invece concerne il mercato over, dove dopo il colpo Genchi, gli arrivi di Jimmy Allegrini, Benvenga, Luigi Manzo e le riconferme di D'Agostino (sulle cui spalle risiederanno stabilmente i galloni di capitano), Stefano Manzo, Oggiano, Croce e Lanzolla è in dirittura d'arrivo la trattativa che porta all'ex Potenza Leandro Guaita, che proprio nella mattinata di sabato dovrebbe mettere nero su bianco l'accordo che lo legherà al sodalizio tarantino per il prossimo anno. Non c'è una data fissata per il matrimonio ma sembrerebbe cosa fatta anche l'accordo con il centrocampista Matute che dopo aver preso tempo per valutare la fattibilità di proseguire la propria avventura in Irpinia pare aver sciolto le riserve accettando la proposta del Taranto, al quale dovrebbe legarsi entro sabato 20. Medesimo discorso anche per Adamzaki Ouattara, che non hai mai fatto mistero di mettere la città bimare in cima alla lista delle pretendenti, e per il quale risulterà decisivo l'incontro in programma nel pomeriggio di venerdì.