Breaking news
Giovedì, 24 Maggio 2018
Incidente sulla Salina grande. Una Fiat Tipo si ribalta dopo impatto con altra auto. Grave un anziano

A Nardò un pari giusto nella domenica della tristezza

Calci da Pro
Typography

Prima della gara un minuto di raccoglimento per la scomparsa improvvisa del Capitano della Fiorentina, Davide Astori. Le Società Nardò e Taranto hanno comunicato alla società viola ed ai familiari del giovane il proprio cordoglio

Il Taranto impatta a Nardò al termine di una gara molto intensa e ricca di tensioni, impegno, rabbia ed emozioni. Le prime emozioni della gara si alimentano nel minuto di raccoglimento per ricordare Davide Astori, capitano della Fiorentina, 19 volte in Nazionale che per cause assurde quanto inaspettate lascia questo mondo in giovanissima età, facendo sprofondare nello sconforto più totale la sua compagna, la sua bimba di appena due anni, tutti i suoi familiari, la sua società, i suoi compagni, tra i quali il portiere Sportiello che è stato l’ultimo a scambiare un messaggio “di servizio” con il difensore. Scriveva Sportiello: “Davide, hai lasciato le tue scarpe nella mia stanza”, Astori gli risponde: “ Fa nulla, domani passo a prenderle”. Mentre si parlava di ordinari fatti di vita quotidiana la vita gli è sfuggita via in un attimo. Nel sonno. Ecco perché di fronte a questa vita che si può perdere da un momento all’altro senza preavviso alcuno le schermaglie, gli sfottò, gli epiteti spesso borderline, gli spintoni, le mini-risse, gli schiaffi simulati e quelli dati per davvero, durante una partita di calcio come quella di oggi a Nardò diventano cose umanamente misere e indegne della minima considerazione. La vita è un’altra cosa e il mondo del Calcio dovrebbe tornare ad alimentare momenti di spensieratezza, piuttosto che di inutili tensioni.
Comunque, di riffo o di raffo, al “Giovanni Paolo II” di Nardò una dignitosa partita di Calcio si è giocata, con le occasioni avute da entrambe le squadre, con le proteste trasversali, giustificate e non nei confronti della direzione di gara, con le sue ammonizioni e finanche ricca di espulsioni. Finisce salomonicamente con un bel 1-1, per le reti di Bertacchi, su rigore e di Capua che, con il Taranto in inferiorità numerica riesce a raggiungere un onorevole pari grazie alla coppia Ancora-Capua. Il primo disegna nell’area un cross teso e potente verso il centro dell’area, il secondo lo raccoglie in cielo per soingerlo alle spalle dell’ex Mirarco. Un pareggio che fa rientrare a casa protagonisti e spettatori che hanno passato un pomeriggio di ordinario Calcio all’interno di una giornata di straordinaria tristezza.

NARDO’-TARANTO 1-1
Reti: st 16’ Bertccahi rig. NA, 26’ Capua TA.

NARDO’ (3-5-2): 1 Mirarco; 6 Rosato (33’st 14 De Pascalis ’98), 5 Cassano ’97, 3 Caporale; 2 Scipioni, 7 Capristo ‘98 (36’st 15 Gigante), 4 Bertacchi, 10 Prinari (40’st 20 Gaetani), 8 Palmisano ’99; 9 Cavaliere ’99, 11 Agodirin.
N.e.: 12 Spinelli, 13 Trinchera, 16 Greco G., 17 Bolognese, 18 Greco O., 19 Di Cosola.
All. Roberto Taurino.
TARANTO (4-2-3-1): 1 Pellegrino’98; 13 Bilotta ’99, 5 D’Angelo, 16 Rosanìa, 6 Giannotta ’98 (29’st 97 Li Gotti ’97); 18 Marsili, 89 Galdean; 15 Lorefice ’98 (17’st 92 Capua), 8 D’Agostino (10’st 32 Boccadamo ’99), 10 Ancora; 9 Diakité.
N.e.: 99 Pizzaleo, 2 Corbier, 11 Gori, 7 Portoghese, 24 Quero, 33 Giorgio.
All. Michele Cazzarò.

AE: Domenico De Girolamo, Avellino AV.
A1: Alberto Colonna, Vasto CH.
A2: Gennaro Russo, Napoli NA.

NOTE: Spettatori circa 1000. Trasferta vietata ai tifosi ospiti.
Espulsi: Tutti del Taranto: D’Angelo, al 6’st, per doppia ammonizione; il dirigente accompagnatore Giuseppe Giove, al 7’st e l’allenatore Michele Cazzarò, al 38’st, entrambi per proteste.
Ammoniti: Caporale NA; Bilotta, D’Angelo, Rosanìa, Ancora, Boccadamo TA.
Calci d’angolo: 1-2.
Recupero: pt 0’, st 4’.

RISULTATI DELLA 26^ GIORNATA DI SERIE D GIRONE H
CERIGNOLA-AVERSA NORMANNA 2-1
FRANCAVILLA SINNI-MANFREDONIA 5-2
FRATTESE-FULGOR MOLFETTA 2-2
GRAVINA-GRAGNANO 0-0
NARDO’-TARANTO 1-1
PICERNO-CAVESE 3-2
POMIGLIANO-POTENZA 0-1
SAN SEVERO-TURRIS 0-1
SARNESE-ALTAMURA 1-2

CLASSIFICA SERIE D GIRONE H DOPO LA 26^ GIORNATA
POTENZA 65
CAVESE 57
CERIGNOLA 53
TARANTO, ALTAMURA* 50
GRAVINA* 44
PICERNO 43
NARDO’ 40
POMIGLIANO, GRAGNANO 28
SARNESE, FRANCAVILLA SINNI, TURRIS 27
SAN SEVERO 25
AVERSA NORMANNA 23
FRATTESE 19
MANFREDONIA, FULGOR MOLFETTA 12

LA SETTIMANA PROSSIMA IL CAMPIONATO OSSERVERA’ UN TURNO DI RIPOSO

PROSSIMO TURNO – DOMENICA 18 MARZO 2018 – 27^ GIORNATA
ALTAMURA-CERIGNOLA
AVERSA NORMANNA-FRATTESE
CAVESE-FRANCAVILLA SINNI
FULGOR MOLFETTA-NARDO’
GRAGNANO-PICERNO
MANFREDONIA-SAN SEVERO
POTENZA-SARNESE
TARANTO-GRAVINA
TURRIS-POMIGLIANO

(nella foto: lo stacco di testa di Capua siglerà il pareggio definitivo dell’incontro)